Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • B-52 cocktail: la ricetta originale, con ingredienti e dosi, di un drink a cui è impossibile resistere
0 0
B-52 cocktail: la ricetta originale, con ingredienti e dosi, di un drink a cui è impossibile resistere

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Aggiusta le dosi:
2 cl di liquore al caffè
2 cl di crema di whiskey
2 cl di Grand Marnier

Informazioni nutrizionali

152
Calorie

B-52 cocktail: la ricetta originale, con ingredienti e dosi, di un drink a cui è impossibile resistere

  • 5 minuti
  • Dosi per 1
  • Medio

Ingredienti

Preparazione

Condividi

Il B-52 è un cocktail shot di cui ci si innamora a prima vista, grazie alla sua veste sgargiante fatta di tre strisce colorate che ipnotizzano la vista. Tra i cosiddetti shottini o cocktail chupito è la ricetta più famosa e gettonata, quello che si usa anche per i classici drinking game.

Ma il B-52 non è solo uno shottino nel bicchierino, è anche un arcobaleno di gusto, un cocktail da sorbire ad ogni ora, in ogni momento, anche se, senza dubbio, trova il suo momento culminante come after dinner o in accompagnamento ai dolci.

A volte per renderlo più coreografico e pirotecnico si usa incendiare l’ultimo strato, ma fate attenzione alle sopracciglia…

Gli ingredienti del B-52 sono tre, presenti in dosi identiche, 2 cl di ognuno: liquore al caffè, crema di whiskey e poi Grand Marnier. Il risultato è una piccola cometa di gusto dolce, morbido e avvolgente che sfavilla sul palato mescolando sensazioni dolci, cremose, con l’amaro di arancia e caffè che rendono il cocktail scattante, pulitissimo e molto preciso a livello aromatico.

Il B-52 ha origini oscure, molti ne rivendicano la paternità, ma il dato di fatto è il nome: un omaggio al famoso bombardiere americano, che durante la guerra del Vietnam ha incendiato i cieli con copiose cascate di napalm. Fa la sua prima comparsa negli anni 70, tutto il resto sono solo speculazioni di poco importanza.

Ultima nota sulla preparazione del B-52: non perdetevi d’animo, costruire un cocktail nel bicchiere è un arte e non si impara tra i fumi di una serata scatenata o durante un drinking game. Quindi prendetevi il vostro tempo e fate pratica.

Ingredienti e dosi del cocktail B-52

Come preparare il cocktail B-52

Il B-52 si prepara nei bicchierini da sherry, negli shottini affusolati, non prendete bicchierini troppo larghi.

Shottini ricette, cocktail B 52 con crema di whiskey, liquore al caffè e arancia Mettete prima il liquore al caffè, poi con l’aiuto di un cucchiaino, appoggiato sul vetro, qualche millimetro sopra il liquore al caffè, con il dorso rivolto verso l’alto, versate la crema di whiskey.

B 52 cocktail ricetta, preparazione con cucchiaino da barista, shottini ricette

Per finire lo shottino ripetete l’operazione con il Grand Marnier per fare l’ultimo strato.

Ed ecco come fare uno dei cocktail più importanti, famosi e carismatici, che ha influenzato la cultura pop del 900, ispirando anche band musicali, ma che soprattutto si presta benissimo alla sperimentazione. Lavorate sugli strati, cambiate liquori e cercate qualche variante degna di nota e intanto allenatevi con il cucchiaino.

Altri grandi cocktail da bere come after dinner

Brandy Egg nog, il Grasshopper, il White Scugnizzo, il Ramos gin fizz, l’Irish Coffee, il Golden Cadillac, White Russian, French Connection, Japanese Slipper cocktail, Marsalicious, Rusty Nail, Alexander, Godmother e il Godfather.

Quali piatti abbinare al cocktail B 52?

Dolci di ogni tipo, ciambelle, torte e dessert al cucchiaio, ma soprattutto il cioccolato: salame di cioccolato, torta di mele, tiramisù, creme brûlée, torta di pane, zuppa inglese, kunefe, baklava, crostatine al cioccolato, brownies.

Macedonia invernale ricetta, macedonia alcolica, mele pere cranberry
precendente
Come preparare la macedonia invernale perfetta e leggermente alcolica, al sapore di cocco
Gnocchi con speck gamberi e crema di zafferano ricetta facile e veloce per fare primo piatto gourmet
successivo
Gnocchi mare e monti con speck, gamberi e crema di zafferano: ricetta gourmet
Macedonia invernale ricetta, macedonia alcolica, mele pere cranberry
precendente
Come preparare la macedonia invernale perfetta e leggermente alcolica, al sapore di cocco
Gnocchi con speck gamberi e crema di zafferano ricetta facile e veloce per fare primo piatto gourmet
successivo
Gnocchi mare e monti con speck, gamberi e crema di zafferano: ricetta gourmet