Wine Dharma

Txakoli: tutto quello che dovete sapere sul vino bianco spagnolo dei paesi baschi

Txakoli vino bianco spagnolo dei paesi baschi, vitigno spagnolo, scheda tecnica I vini baschi sono sicuramente ancora un terreno vergine per il pubblico italiano, tuttavia lo Txakoli è un piccolo gioiello dell’enologia spagnola che merita tutta la vostra attenzione tra i vini bianchi. È un vino bianco che ricorda queste terre, ha tutti i sapori del mare, è fresco, salato, sferzante e a tratti selvaggio. Non è un vino strutturato o alcolico, tutto il contrario: è leggiadro, snello, ma dotato di grande personalità, slancio acido e mineralità assurda.

Caratteristiche organolettiche del vino Txakoli

Assomiglia all’Albarino, ma è leggermente più verde come fascino. Il bouquet è algido con tutti gli agrumi del mondo, declinati con grande finezza. Fiori, ricordi di erbe aromatiche delicate e poi iodio e melone giallo a chiudere. Pungente e tagliente, non lascia spazio a mollezze o frutta surmatura o spezie e legno, perché raramente è un vino che affina in barrique nuove.

Txakoli grappoli, vino bianco spagnolo da abbinare a tapas e pesce, Txakolí vino Al palato è una sciabolata di sale e mare, alterna lime e timo, tessendo una tela incrostata di salsedine. È un vino solare, dinamico, che punta su spessore e tanto su ampiezza e muscoli, visto che non ne ha. Come detto, è raro che faccia affinamento in legno nuovo, ma affina in acciaio per mantenere inalterata la sua innata freschezza e di solito è pronto entro l’anno per essere bevuto. Con un po’ di affinamento in bottiglia smussa gli spigoli, ma non è vinificato per durare dei decenni, quanto per dare immediato piacere, soprattutto se lo abbinate alla cucina di mare dei paesi baschi.

Tipologie del Txakoli

Vigneti di Txakoli sul mare, guida ai migliori vini dei paesi baschi Come detto è un vino da bere giovane, snello e senza pretese. La si trova sempre secco, a volte impreziosito da una goduriosa e leggerissima effervescenza in stile pet nat o come era una volta il Muscadet. Il paragone con il Muscadet potrebbe venire naturale: sono entrambi figli del mare, vini tersi e ruggenti, ma mentre il Muscadet riposa sulle fecce nobili, lo Txakoli viene prodotto in maniera più asciutta e non ambisce a tanta penetrante profondità. E non c’è nulla di male, non per questo è da considerarsi un vino minore.

Il nome in lingua basca è Handarribi Zuri e lo troviamo nelle denominazioni Bizcaiko Txacolina in blend con il vitigno Folle Blanch e nel Arabako Txakolina in blend con il vitigno Handarribi Beltza.

Abbinamenti consigliati per il vino Txakoli

Il sale nel vino chiama il sale del pesce, dei frutti di mare, della tapas con olive, acciughe, ma è ottimo anche con salumi, salmone affumicato e pesci grassi alla griglia o risotto alla marinara.

Photo credits