Wine Dharma

DharMag settembre 2015 Gamberoni allo zenzero su vellutata di zucca con cardamomo: ricetta top

Gamberoni allo zenzero su vellutata di zucca con cardamomo, ricetta top Abbiamo già parlato mille volte della zucca in cucina, proponendovi ricette a iosa, d’altronde la sua innata dolcezza la rende perfetta sia per piatti dolci che salati.

E quindi perché non sfruttare questa dolcezza per esaltare la delicatezza dei gamberi?

La ricetta in questione è molto semplice concettualmente: gamberoni allo zenzero su vellutata di zucca al cardamomo, una ricetta tutta giocata su un equilibrio sottile e raffinato che oscilla tra gradi di dolcezza di diversa intensità.

Lo zenzero è la nota fresca e tagliente che spezza e vivacizza il ritmo della ricetta, mentre il cardamomo gioca in sottofondo, amplificando l’aromaticità della zucca.

Niente di difficile, riuscirete a preparare questo piatto in meno di 40 minuti, molti dei quali necessari per la cottura al forno della zucca e lo potrete servire come antipasto elegante, anche se ha la consistenza e concretezza giusta per ambire a secondo piatto in una cena di pesce autunnale.

Ingredienti per i gamberoni allo zenzero su vellutata di zucca al cardamomo

Per 4 persone

  • 400 grammi di zucca
  • 1 patata
  • 1 litro di brodo
  • 2 scalogni
  • 1/4 di cucchiaino di cardamomo in polvere
  • 1/4 di cucchiaino di cannella in polvere
  • 16 gamberoni
  • 2 cm di zenzero
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 bicchierino di tequila
  • 1 lime o limone biologico, non trattato
  • sale e pepe
  • olio extra vergine di oliva
  • foglioline di basilico per decorare

Come preparare i gamberoni allo zenzero su vellutata di zucca al cardamomo

Lavate i gamberi e sgusciateli, togliete il budellino nero.

Grattugiate e spremete il lime, raccogliete il succo in una ciotola, condite con sale, pepe, 1 aglio schiacciato e un po’ di tequila e immergete dentro i gamberi. Se volete aggiungere una spolverata di peperoncino non ci sta male.

Tagliate la zucca a pezzi e cuocetela al forno per 30 minuti.

Quando è cotta, eliminate i semi e teneteli da parte, sbucciatela e passatela con lo schiacciapatate.

Affettate lo scalogno e fatelo rosolare dolcemente in un tegame capiente per 5 minuti in 6 cucchiai di olio.

Lavate, sbucciate e tagliate a cubetti la patata e buttatela in pentola con lo scalogno.

Dopo 3 minuti aggiungete la zucca, il brodo, la cannella e il cardamomo e fate cuocere per 20 minuti.

Con un frullatore ad immersione frullate, condite con sale e pepe e lasciate cuocere altri 3 minuti e tenete in caldo.

Lavate i semi e tostateli in padella con un filo di olio, facendoli saltare fino a quando non sono bene tostati, 10 minuti almeno, conditeli con un pizzico di sale.

Gamberi allo zenzero

Scolate i gamberi dalla marinatura.

In una padella mettete 5 cucchiai di olio e lo zenzero e fate andare per 4 minuti, poi gettate i gamberi, condite con sale, pepe e un pizzico di cannella e cuocete per 2 minuti.

Sfumate con un goccio di tequila, girate i gamberi e cuocete ancore per 2 minuti.

Ormai ci siamo, ancora un po’ di pazienza!

Versate un mestolo di vellutata di zucca nei piatti e adagiate sopra i gamberi, decorate con qualche seme di zucca e una fogliolina di basilico.

Quale vino abbinare ai gamberoni allo zenzero su vellutata di zucca al cardamomo?

Scegliamo un vino bianco morbido per adulare la dolcezza del piatto, ripulendo il palato: il Corallo Bianco della cantina Gallegati è nato per questo piatto.

Se volete abbinare un cocktail, il Daiquiri è una sicurezza con i gamberi in ogni salsa.

Photo credits