Wine Dharma

DharMag settembre 2014 Tacos di carne con salsa pico de gallo: la ricetta messicana originale

Tacos di carne con salsa pico de gallo: ricetta messicana originale Tacos, un nome magico di un piatto simbolo della cucina messicana: delle morbide tortillas vengono riempite di carne o pesce, pomodoro, cipolla, formaggio e condimenti vari, tra cui non devono mai mancare jalapeños e salsa chiplote. Ne esistono di infiniti tipi, con varianti che dipendono da regione a regione del Messico.

Tacos messicani o Tex mex?

Spesso i tacos ripieni di carne, soprattutto nella cucina tex mex sono fatti (banalizzati) con carne macinata condita con formaggio e spezie, ma la ricetta dei veri tacos messicani prevede che siano farciti di strisce di carne succose appena grigliate, le famose fajitas. La differenza è abissale e quando addenterete questi tacos sentirete subito la differenza tra un macinato qualsiasi e un bel tocco di carne.

Tortillas messicane, ricette con le tortillas, tacos di carne messicani, ricetta Oggi prepareremo i tacos con carne di manzo e salsa pico de gallo, una delle ricette cardine della cucina messicana, che unisce la freschezza delle verdure crude (pomodori e cipolle rosse) alla succosità della manzo al cotto al barbecue.

La carne per i tacos

Come carne useremo le short ribs, le asado de tira argentine, che in italiano sono le puntarelle di manzo tagliate per il lungo però, perpendicolarmente all’osso, in modo da ottenere delle bistecche di forma allungata, chiedetele al vostro macellaio di fiducia e vedrete che le adorerete. Potete usare anche altri tagli di carne, ma scegliete un pezzo di carne morbido, marezzato di grasso, da marinare e grigliare a puntino.

Ingredienti per i tacos di carne con salsa pico de gallo

  • 3 pezzi di short ribs (asado de tira)
  • mezza bottiglia di birra, tipo Porter, Dopplebock o Stout
  • un bicchiere di olio extra vergine di oliva
  • 2 cucchiai di salsa o purea chipotle
  • foglie di coriandolo fresco
  • 245 grammi di sour cream
  • 1 cucchiaio di purea di chipotle
  • 4 tortillas
  • formaggio da grattugiare come Emmental o Gouda
  • lime

Per il pico de gallo

  • 3 pomodori tagliati e privati dei semi
  • 1 cipolla rossa sminuzzata
  • 15 grammi di jalapeños
  • 1 spicchio di aglio
  • il succo di 2 lime
  • 30 grammi di coriandolo fresco
  • sale e pepe

Come preparare i tacos di carne con pico de gallo

Salsa pico de gallo, ricetta originale messicana con pomodori cipolla e coriando Molti di voi si staranno chiedendo che cos’è il pico de gallo, la risposta è semplice: è una “salsa” messicana, ma per salsa, in messicano, si intende un’insalata fresca di verdure tagliate e mescolate. Ed infatti il pico è la classica insalata di pomodori, cipolle, peperoncini, coriandolo fresco, lime, sale e pepe, a cui si possono aggiungere anche altri ingredienti vari, ma a noi serve la base.

Bene, lavate e pulite tutte le verdure e fatele a pezzi, sminuzzatele, conditele ed ecco pronto il pico de gallo.

Per la cottura della carne potete usare sia il barbecue che la piastra, ma prima di tutto la carne va marinata, perché diventi deliziosa, morbida e succulenta.

Marinata per la carne con olio, birra e coriandolo fresco. Macchina sottovuoto Mescolate la birra, l’olio, la purea di chipotle e le foglie di coriandolo in una piccola ciotola. Immergete la carne, coprite e lasciate marinare in frigorifero per almeno 2 ore. Se usate i sacchetti di plastica alimentari ancora meglio, ma se volete un risultato incredibile potete usare la macchina per fare il sottovuoto, come la mitica FoodSaver V3840, in modo che la marinata sia a stretto contatto e penetri a fondo nella carne.

In un’altra ciotola mescolate la sour cream e la purea di chipotle, coprite e mettete in frigorifero.

Cottura delle short ribs per i tacos

Togliete la carne dal frigorifero e lasciatela riposare a temperatura ambiente.

Accendete il barbecue e preparatevi per un cottura diretta a calore medio alto.

Short ribs alla brace, ricette con le short ribs al barbecue con marinatura. Scolate la carne dalla marinatura, ogni residuo di liquido causerebbe delle fiammate poco simpatiche.

Cuocete la carne per 2-3 minuti per lato.

Per una cottura media controllate con un termometro istantaneo, la carne deve raggiungere i 57 gradi. Se ancora non lo avete il termometro ThermoPro TP20 è un ottimo investimento. Costo onesto, grande qualità e robustezza, doppia sonda e timer: un vero affarone.

Short ribs cotte al bbq. Cosa sono le short ribs: costine di manzo tagliate. Togliete la carne dalla griglia e lasciatela riposare per 3 minuti. Se non volete impazzire con l’allestimento del fuoco e la cottura, vi capisco, potete usare anche una bistecchiera, ma dove mettiamo tutta la magia? E poi guardate queste foto e non ditemi che non vi è venuta l’acquolina!

Mentre la carne riposa, scaldate le tortillas sopra un foglio di alluminio, al massimo 15 secondi per lato e sono pronte. Tirate fuori dal frigorifero la sour cream al chipotle.

Carne alla brace, tacos messicani ricetta originale. Ricetta BBQ Tagliate a fette la carne e iniziate a creare il taco strato dopo strato.

Personalmente adoro mettere subito la carne sul fondo della tortilla, poi la sour cream con chipotle, il pico de gallo, una spolverata di formaggio grattugiato grosso e infine il succo di lime. Buon appetito!

Tacos di manzo con jalapeños, lime, sour cream, pomodori e cipolla rossa Per le occasioni meno formali potete anche presentare tutti gli ingredienti a tavola e ognuno potrà condire e farcire il proprio tacos come meglio crede, anche con solo pico de gallo.

Quale vino abbinare ai tacos di carne con pico de gallo?

Scegliete un vino caldo, suadente e speziato come il Lagrein della cantina Moser.

Se preferite un cocktail rimaniamo in Messico con un buon Margarita rinfrescante.

Photo credits