Wine Dharma

DharMag ottobre 2014 I sapori dell'autunno

Zucche giganti. I colori e i sapori dell'autunno. Ricette autunnali e cocktail. L’autunno è arrivato con i suoi colori variopinti e i suoi sapori caldi! E anche se per ora il tempo è clemente e ci stiamo godendo l’estate che non è mai arrivata, prepariamoci al freddo con qualche bottiglia più corposa: finalmente possiamo a tornare a bere i rossi. E quindi ben vengano i brasati, la polenta, i risotti e già che ci siamo aggiungeremo anche uno speciale sulle cotolette da todo o mundo, partendo da Milano con incursioni a Lubiana e ovviamente Vienna.

Gli ortaggi del mese sono i broccoli, il cavolo cappuccio, il cavolo viola, le verze, la zucca, i porri, le mele, ma stanno arrivando anche i primi agrumi made in Italy finalmente. Quindi sotto con il maiale che si sposa a meraviglia con salse, marmellate e glasse di agrumi. Non mancheranno ricette con i marroni e nemmeno con i funghi, altri grandi protagonisti del periodo autunnale. Sopratutto saranno i dolci di farina di castagna a tenere banco, quindi preparate il vostro Porto 1927 per qualche abbinamento speciale.

I nuovi arrivi prevedono anche i cocktail autunnali a base di deliziosa frutta fresca. I centrifugati di mirtilli, cranberries e carote sono ottimi analcolici, ma perché non aggiungere un tocco di calore per renderli irresistibili?

Cheesecake vegana. Le migliori ricette della cucina vegana: guida in cucina. Cheesecake vegana? Claro che sì: tofucake Altra new entry, per ora sperimentale, è la cucina vegana: abbiamo iniziato una “collaborazione” con un paio di ristoranti vegani di provata bontà, presto scoprirete chi sono e le loro ricette.

L’argomento per quanto possa essere controverso, coinvolgente e filosoficamente ampio, presenta una valido punto di partenza per esplorare un movimento, uno stile di vita che va oltre la moda foodie un po’ troppo glamour che sta spopolando in ogni dove.

Il nostro sito è sempre stato orgogliosamente carnivoro e vogliamo lasciare da parte ogni considerazione etica, per concentrarci sullo spessore delle ricette vegane, sul gusto e quindi non parleremo di spiritualità vegan, diete e via dicendo.

Buona lettura!

Photo credits