Wine Dharma

DharMag novembre 2018 Trufflelicious: il nuovo cocktail con tartufo bianco, rum, latte di mandorla e chocolate bitter

Cocktail al tartufo, latte di mandorla e rum, aperitivo leggero con tartufo e ru In onore del Baccanale di Imola e dell’inizio della stagione del tartufo, soprattutto del mitico Tuber Magnatum, il tartufo bianco, abbiamo pensato di proporvi un aperitivo sontuoso, dal gusto vellutato e irresistibile: un cocktail al tartufo.

La base alcolica è il rum, che deve essere scuro, caldo e speziato, poi abbiamo il morbido abbraccio del latte di mandorla, a cui fa da contro altare il gusto pungente del tartufo bianco. A chiudere il cerchio dell’amicizia e a screziare con note erbacee e complesse ci pensa il chocolate bitter: opulento e sprezzante, ma che grazie alla sua intensità riesce a smussare la base dolce spumeggiante del latte di mandorle.

Attenzione è un cocktail profumato, elegante, ma leggero, non molto alcolico, tutto giocato su toni che danzano in punta di piedi, quindi non esagerate con il rum, altrimenti lo brucerete.

Se non trovate il tartufo bianco usate quello nero, meno pregiato, ma nessuno si offende. Considerato però il prezzo molto abbordabile che quest’anno ha il tartufo bianco, forse è il caso di approfittarne.

Ingredienti e dosi del cocktail Trufflelicious

  • 3 cl di rum scuro
  • 6 cl di latte di mandorle
  • 4-5 scaglie di tartufo bianco
  • 3 gocce di chocolate bitter
  • 1/4 di albume di uovo o 1 cl di acqua faba

Come fare il cocktail Trufflelicious

Un trucco per rendere molto più gustoso il cocktail e usare meno tartufo è quello di aromatizzare in anticipo il latte di mandorla. Mettetene 4-5 scagliette in 12 cl di latte di mandorla e così intanto si insaporirà.

Ok, partiamo, sbriciolate 4 scaglie di tartufo bianco nello shaker, aggiungete il latte di mandorla il rum e qualche goccia di chocolate bitter. Aggiungete un po’ di albume o acqua faba, se siete vegani, 3 cubetti di ghiaccio e agitate per 3 minuti. L’acqua faba non è altro che il liquido di cottura dei fagioli/ceci/legumi in scatola, niente di esotico.

Cocktail al tartufo, latte di mandorla, rum scuro e chocolate bitter, aperitivo Servite un una coppetta e decorate con altre 2-3 scaglie di tartufo e dimenticatevi pure dell’obsoleta accoppiata Barolo-tartufo (joking!).

Photo credits