Wine Dharma

DharMag novembre 2016 Bombardino: la ricetta e gli ingredienti per fare il cocktail invernale definitivo

Bombardino ricetta, Bombardino ingredienti, come si fa il bombardino cocktail Parlare di Bombardino è sempre un piacere in inverno: ti scalda cuore e gola solo a nominarlo.

Ma partiamo dall’origine: che cos’è il Bombardino?

Potremmo anche definirlo cocktail volendo, anzi è un eggnog potenziato e “cotto”, che va servito caldissimo per scacciare il freddo preso sulle pista da sci.

In pratica è uno zabaione a cui si aggiungono panna, brandy e caffè.

Ci sono molte varianti, ma quello da sapere è che rimane di base sempre uno zabaione a cui si possono aggiungere o solo caffè (calimero) o rum o anche whisky.

Detto questo, esistono mille ricette e varianti, che ormai hanno invaso le piste da sci di tutta Italia, anche se il primo, vero bombardino è stato servito alla baita del Mottolino, a Livigno.

Anche se il bombardino nasce come bomba calorica e alcolica per dare la sveglia, ricordate che potrete ingentilirlo sempre con spezie come anice, cannella, chiodi di garofano e ovviamente noce moscata.

Un’altra variante interessante è quella con il triple sec, il Cointreau, per capirci, che aggiunge una deliziosa nota agrumata. Se vi sentite creativi e particolarmente golosi, dopo aver sciato per tutto il giorno sulla pista Giorgio Rocca, decorate con panna montata e cioccolato fondente sciolto al momento.

Ma adesso andiamo alla ricetta del Bombardino!

Ingredienti e dosi del bombardino

  • qualche cucchiaio di brandy o whiskey
  • 5 tuorli
  • 60 grammi di zucchero
  • 50 grammi di panna fresca

Come preparare il bombardino perfetto

Prima di tutto gli strumenti: frusta e un pentolino/casseruola (dal fondo spesso) con cui sia possibile cuocere a bagnomaria.

Separate gli albumi dai tuorli e mettete questi ultimi nella casseruola assieme allo zucchero.

Con una frusta montate tuorli e zucchero fino ad ottenere un composto soffice, spumoso e biancastro.

Iniziate a cuocere a bagnomaria, senza far bollire violentemente l’acqua.

State attenti a non far attaccare lo zabaione ai bordi del pentolino, continuando a mescolare, sempre con lo stesso movimento: dall’alto verso il basso.

Non cuocete troppo, altrimenti servirete un bombardino molto gonfio, invece deve rimanere abbastanza fluido.

Dopo 3-4 minuti spegnete il fornello e aggiungete la panna liquida e mescolate.

Aggiungete il brandy o il whiskey o il rum o il triple sec poco alla volta e servite. Decorate con un ricciolo di ricciolo di panna montata e una spolverata di cacao o cannella.

Se volete riscaldarvi con altri cocktail invernali, potreste provare anche l’Irish Coffee, Golden Dream, Brandy Egg Nog, lAlexander, Golden Cadillac, grog, punch all’arancia caldo, Olaf Choco Blast.

Photo credits