Wine Dharma

DharMag marzo 2017 Risotto asparagi e salsiccia: ricette facili e golose di primavera

Risotto asparagi e salsiccia, risotto leggero e sfizioso, ricette facili estive Con gli asparagi potrete preparare mille piatti, ma uno dei più semplici e squisiti è il risotto asparagi e salsiccia.

Certo serve tempo e pazienza per cuocere il risotto con lentezza, ma il risultato finale è un capolavoro della cucina casalinga.

Come sempre per un buon risotto non usato preparati, dadi o altri prodotti industriali, ma solo un sano, vecchio, banalissimo brodo vegetale.

Risotto asparagi e salsiccia, ricette facili e veloci con asparagi, risotto top Con la primavera potete usare tutte le verdure che volete per fare il brodo, anche gli asparagi.

Ingredienti e dosi per fare il risotto asparagi e salsiccia

Per 6 persone

  • 400 grammi di riso
  • 500 grammi di asparagi
  • 3 salsicce
  • 3 scalogni
  • sale e pepe
  • noce moscata
  • olio extra vergine di oliva
  • 45 grammi di burro per mantecare alla fine
  • 2 bicchieri di vino bianco secco, il Sauvignon Blanc è il migliore
  • 2-3 litri di brodo
  • 70 grammi di Parmigiano Reggiano

Come fare il risotto asparagi e salsiccia

Niente di difficile, come per tutti i risotti, il trucco è la cottura, che deve essere lenta, per dare tempo al riso di rilasciare amido.

Fate il brodo con tutte le verdure che volete, poi filtratelo.

Lavate gli asparagi e poi tagliate la parte finale del gambo, 2 cm al massimo.

Con il pela-verdure sbucciate il gambo degli asparagi, solo la parte dura.

Tagliate a tocchettini e tenete qualche punta da parte se volete decorare il piatto finale.

Sbriciolate la salsiccia e rosolatela nella pentola che usate per i risotti. Separate i pezzi di carne con una forchetta di legno, poi fate asciugare e sfumate con un goccio di vino.

Raccogliete la salsiccia e mettetela da parte. Ripulite bene la pentola dalla carne, ma non dal grasso, che useremo per rosolare lo scalogno.

Sminuzzate lo scalogno e fatelo appassire per 10 minuti, aggiungendo un filo di olio extra vergine di oliva.

Buttate il riso, rimescolate e poi tostatelo. Lasciate che si attacchi al fondo della pentola, poi rimescolate, 3-4 minuti sono sufficienti.

Sfumate con il vino e lasciatelo evaporare.

Aggiungete un mestolo di brodo e iniziate a cuocere lentamente, aggiungendo un mestolo alla volta, solo quando quello precedente è stato assorbito.

Anche la fiamma va tenuta al guinzaglio, niente fretta, dovete vedere l’amido che esce da chicchi, creando quella cremina meravigliosa.

A 10 minuti dalla fine della cottura, buttate in pentola asparagi e salsiccia e finite di cuocere.

Quando il risotto è cotto al dente, mantecate con Parmigiano Reggiano e burro, rimescolate e fate riposare il risotto per 4 minuti.

Risotto con asparagi e salsiccia, ricetta di primavera con asparagi, i migliori Impiattate, spolverate con noce moscata e affiancate qualche punta di asparago sbollentate per 3 minuti in acqua bollente.

Quale vino abbinare al risotto asparagi e salsiccia?

Un Pinot Nero dell’Alto Adige se volete un rosso, ma anche uno Champagne elegante e minerale come Champagne Agrapart “Mineral”.

Se volete un cocktail, ricordate che il Mojito è un amante degli asparagi.

Photo credits