Wine Dharma

DharMag marzo 2015 Ricette barbecue: kebab di agnello al cumino con purea di melanzane

Kebab indiani di agnello con cumino, aneto, aglio e purea di melanzana Mancano pochi giorni ormai a Pasqua, anzi per essere precisi quest’anno cadrà il 5 di Aprile, quindi oggi ci concentreremo su una classica ricetta di agnello proveniente dall’India: i kebab di agnello al cumino.

India, kebab, Pasqua?

Certo, gli indiani sono dei maestri nel cucinare la carne di agnello in mille modi e grazie al sapore di spezie come cumino, coriandolo e cardamomo, i piatti risultano sempre originali e gustosi, screziati da una speziatura dolce e pungente, ma mai troppo piccante.

Non si vive di soli arrosticini, per quanto siano divini. Bene, visto che sono venuti fuori gli arrosticini, possiamo dire che la ricetta di oggi, i kebab di agnello al cumino con purea di melanzana, sono il corrispettivo indiano degli arrosticini abruzzesi, il piatto più tipico, gli spiedini che non devono mai mancare sulla tavola.

La combo di aglio, agnello e cumino è spaziale, un misto dolce e aromatico che si perde nella dolcezza selvatica della carne di agnello, che risulta molto ingentilita, tanto da poter essere mangiata anche da chi non ama molto questo tipo di carne.

Ingredienti per i kebab di agnello al cumino, aglio e aneto

  • 600 grammi di agnello macinato
  • 50 grammi di cipolla sminuzzata finemente
  • 1 spicchio d’aglio sminuzzato
  • 1 ciuffetto di aneto tritato
  • 15 grammi di sale
  • 1/2 cucchiaio di cumino macinato fresco
  • 1/2 cucchiaio di pepe macinato fresco

Per la purea di melanzana

  • 2 melanzane
  • 2 spicchi di aglio
  • 200 grammi di yogurt greco
  • 15 grammi di succo di limone
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe macinato fresco

Come preparare i kebab di agnello al cumino, aglio e aneto

Come avrete notato dalle foto, questi kebab sono i classici spiedini fatti con la carne macinata, non quelli fatti a pezzi, ma il bello è che mescolando carne e spezie e formando delle “polpette” allungate i sapori si amalgamano perfettamente.

Aneto, aglio e agnello. Gli ingredienti per i kebab indiani di agnello. Ricetta. Preparate tutti quanti gli ingredienti, lavando e sminuzzando.

Partiamo dai kebab: prendete la polpa di agnello, la coscia è perfetta, e macinatevela voi, oppure fatela macinare dal macellaio, ma non comprate il macinato già fatto, mai!

Macinato di agnello per spiedini e hamburger. Ricette con macinato di agnello. In una ciotola mescolate con le mani la carne di agnello, la cipolla, l’aglio, il sale, il pepe, il cumino, l’aneto. Impastate per alcuni minuti.

Piccola parentesi: se volete fare degli hamburger di agnello, questo è il momento di giusto. Fate delle polpettone e poi schiacciatele. Chiusa parentesi.

Come preparare i kebab di agnello, aglio, cumino e aneto. Ricetta indiana Per fare i kebab mettete la carne su una placca e dividetela in 4 lunghe salsicce-strisce, dandogli forma cilindrica. Mi raccomando compattate per bene la carne, che deve essere priva di cavità interne. All’incirca il cilindro dovrebbe essere largo 2,5 cm. Infilzate lo spiedo.

Le migliori ricette indiane: spiedini di carne di agnello, kebab indiani. Coprite con la pellicola e mettete a riposare in frigorifero per 2 ore almeno, questo passaggio è fondamentale per permettere alla carne di compattarsi.

Melanzane alla griglia. _Come cuocere le melanzane alla brace. Intanto prepariamo le melanzane. Grigliatele per 20-30 minuti, girandole ogni 5 fino a quando ogni lato è carbonizzato. Rimuovete la pelle e lasciate raffreddare. Pulitele da ogni traccia di bruciato.

Tagliate le melanzane a pezzi e frullatele fino ad ottenere una purea cremosa.

Mettete la purea in una ciotola e aggiungete lo yogurt, l’aglio, il succo di limone, sale e pepe. Un tocco di paprika non ci sta male, se vi gusta.

La purea dovrebbe essere abbastanza morbida, ma se dovesse annacquarsi troppo aggiungete altro yogurt per compattarla.

Supporto per cuocere gli spiedini alla brace, ricetta barbecue. Kebab. Oh, adesso passiamo agli spiedini. Per l’occasione ho inaugurato il mio nuovo acquisto, un supporto per fissare gli spiedini in modo che non siano a contatto con la griglia.

Se non avete il supporto, niente paura, un paio di mattoni avvolti nella carta stagnola e il gioco è fatto! Potreste cuocerli anche sopra la griglia, ma la griglia dovrebbe essere pulita alla perfezione e gli spiedini super-unti.

La cottura degli spiedini

Cottura degli spiedini alla griglia. Guide e tecniche di cottura barbecue. Calcolate 4 minuti per lato, 8 minuti in tutto per una cottura ottimale.

Ricette bbq americano: kebab di agnello con aglio, cumino e aneto Durante gli ultimi minuti di cottura mettete la purea in un pentolino, vicino agli spiedini, in modo che si riscaldi.

Adesso servite gli spiedini direttamente nei piatti accompagnati dal pane indiano, il naan, caldo e fragrante. Ogni commensale deciderà se mangiare dallo spiedino oppure farsi un panozzo!

Altre ricette a base di agnello da provare

Braciole di agnello alla griglia con rub di rosmarino, buccia d’arancia e aglio, agnello al latte, spaghetti alla chitarra al ragù di agnello e ricotta affumicata al ginepro shish kebab di agnello, carrè di agnello alla griglia con timo e salsa di scalogno, battuta di agnello croccante con fonduta di pecorino, pici al ragùà di agnello.

Quale vino abbinare ai kebab di agnello?

Scegliamo un vino caldo, suadente, speziato e con tannini ben fermi come il Sangiovese Torre di Ceparano della Fattoria Zerbina.

Se volete abbinare un cocktail, scegliete il gusto caldo e avvolgente della Caipiroska.

Photo credits