Wine Dharma

DharMag marzo 2015 Marzo: arriva la primavera anche in cucina!

Fiori di ciliegio con uccellino. Immagini primaverili. Speciale sulla primavera! Aspettando i ciliegi in fiore Finalmente si vede la luce della primavera in fondo al tunnel: anche quest’anno l’inverno sta per finire, ancora fino all’equinozio di marzo e ci siamo!

Marzo è un mese fondamentale per lo sviluppo della vigna, che ricomincia a vivere, a succhiare acqua e nutrimenti dal terreno, dopo il lungo letargo invernale. Se tutto va bene, tra un mesetto circa dovremmo iniziare a vedere i primi germogli sulle piante.

Coniglio selvatico nell'erba in mezzo alle vigne. Foto della primavera. Piccoli amici in cerca di cibo Il momento è emozionante, dionisiaco e se ci riuscite vi consigliamo di svegliarvi prima dell’alba e attendere il sorgere del sole in campo per qualche foto: anche se non siete degli Helmut Newton riuscirete a fare degli scatti poetici di cui andare fieri.

Asparagi, verdure di stagione di marzo. Ricette con asparagi. Ritratto di asparago, foto di Anna Verdina Ma marzo è il mese del risveglio anche in cucina e sono in arrivo tante nuove verdure per le nostre ricette: le due new entry più interessanti che domineranno i prossimi mesi sono carciofi e asparagi.

Lasagne primaverili con asparagi e ricotta Lasagne primaverili Due verdure nobili e purificatrici, perfette per risotti, lasagne al forno, fritti e torte salate, ma che con l’aiuto del mitico Mike metteremo anche nel bbq.

Bbq che nonostante piogge, nevicate e gelo, non ha mai smesso di bruciare, e vi invito a controllare gli articoli specifici con tutte le guide e spiegazioni per diventare dei perfetti griller. Se fino ad ora avevamo dato per scontato molte nozioni e tecniche, da oggi troverete una vasta letteratura di settore sulla braci, dalla A alla Z.

Fiori di ciliegio. Immagini primaverili. Cielo azzurro con fiori di ciliegio. Il vitigno del mese è il Marzemino che vien dal Trentino: un piccolo gioiello, con una produzione limitata a poche aree ai piedi delle Dolomiti. Il vino è uno dei più seducenti in assoluto per i suoi arabeschi di profumi che sedurranno il vostro naso. Non è un vino corposo o troppo complesso, ma è perfetto per le marinature orientali con salsa di soia, zucchero e aglio. Quindi state pronti con le griglie!

Per quel che riguarda gli appuntamenti per enofili, dal 15 al 17 c’è il Prowein di Düsseldorf, che sebbene sia a 1000 km di distanza vale i soldi del viaggio fino all’ultimo centesimo. Dal 22 al 25 il solito appuntamento con il Vinitaly.

Photo credits