Wine Dharma

DharMag maggio 2016 Panna cotta ai frutti di bosco: come preparare il dolce perfetto

Panna cotta ai frutti di bosco, ricetta panna cotta con lamponi e sciroppo La panna cotta: quante volte l’abbiamo mangiata preparata dalla mamma o come dessert al ristorante.

Ognuno di noi ha una panna cotta nel cuore e vi confesso che la mia preferita è ai frutti di bosco.

Ma non tanto per il gusto, quanto perché, quando ero piccolo e si usciva, era il dolce che prendevo, mi piaceva osservare tutte quelle coppette dietro la vetrina dei dessert. E la panna cotta ai frutti di bosco esercitava un fascino irresistibile, quasi diabolico su di me.

Non che leccassi le vetrine, ma quasi, con la mente veleggiavo su mari di panna cotta ai frutti di bosco…

Panna cotta con sciroppo di frutti di bosco, il dolce perfetto, ricette dolci E allora oggi prepareremo questa benedetta panna cotta ai frutti di bosco, diciamo che vi forniremo una ricetta base adatta per tutte le occasioni. Tanto per personalizzare la glassa siete sempre in tempo, che siano fragole o frutti di bosco, la preparazione non cambia di molto.

Ingredienti per la panna cotta

Per 8 persone

  • 1 litro di panna fresca
  • 20 grammi di colla di pesce
  • 200 grammi di zucchero
  • 250 ml di latte intero
  • 4-5 gocce di essenza di vaniglia o un cucchiaino
  • 3 cestini di frutti di bosco, 200 grammi circa
  • 50 grammi di zucchero di canna

Come preparare la panna cotta perfetta

Riempite una ciotolina con dell’acqua fredda e fateci rinvenire i fogli di colla di pesce.

In un pentolino dal fondo spesso versate la panna, il latte e lo zucchero, accendete il fornello e intanto rimescolate.

Procedete con calma, il composto non deve bollire, ma quasi, quando sta per bollire spegnete e lasciate riposare 2 minuti.

Strizzate la colla di pesce e mettetela nella casseruola, aggiungete la vaniglia, poi mescolate con cura fino a quando non si sarà completamente disciolta nella panna.

Passate il composto al colino per eliminare ogni grumo.

Versate la panna negli stampini e mettete in frigorifero.

Panna cotta ai frutti di bosco ricetta perfetta, come fare la panna cotta E questa è la ricetta base, che potrete anche personalizzare con spezie o liquori a scelta, un tocco di curcuma, un goccio di liquore amaretto, latte di mandorle, basilico, vedete voi. Già così con qualche frutto di bosco sopra è ottima, ma si può fare ancora di meglio!

Aggiungendo il tocco finale: la glassa ai frutti di bosco.

Mettete i frutti di bosco a cuocere in una padelle con un goccio d’acqua. Rimescolate e quando sono ben spappolati, passateli al colino, schiacciando con un cucchiaio di legno per eliminare semi e bucce.

Rimettete il composto in padella, condite con lo zucchero e un goccio di limone e fate cuocere fino a quando non otterrete un composto denso e sciropposo, lasciate raffreddare un attimo e poi versate lo sciroppo di frutti di bosco sopra la panna cotta e lasciate riposare in frigorifero per 4-5 ore.

Se le panne cotte sono solo per adulti aromatizzate lo sciroppo con 2 cucchiai di gin mentre cuoce.

Panna cotta ai frutti di bosco, panna cotta gourmet, panna cotta fatta in casa Tirate fuori gli stampini con la panna cotta 5 minuti prima di servirli. Decorate con qualche frutto fresco e poi servite a testa alta la panna cotta definitiva.

Quale vino abbinare alla panna cotta?

Scegliamo un vino intenso, dolce e speziato, con tannini vigorosi adatti a tagliare trasversalmente la consistenza della panna cotta: il Marzemino passito di Eugenio Rosi. Dal Trentino con amore.

Photo credits