Wine Dharma

DharMag maggio 2016 Gingerlicious: il nuovo cocktail allo zenzero per i vostri migliori aperitivi

Gingerlicious cocktail, cocktail per aperitivo, cocktail leggero, cocktail rosa Il Gingerlicious è un cocktail sparkling molto easy, affascinante, profumatissimo, estremamente facile da preparare.

Il nome non è casuale e non è dato solo dal fatto che lo zenzero è l’ingrediente principale: Gingerlicious è una parola usata per definire una bella donna dai capelli rossi, da oggi la potete usare anche per i vostri aperitivi.

La base alcolica del drink è composta da vodka e spumante, subentrano poi menta, succo di cranberry, zenzero e un tocco fatato finale dato dall’acqua di rose.

Il grado alcolico di questa bellezza è media, quindi potete anche tranquillamente sorbirlo come aperitivo.

Se il succo di cranberry non vi garba potete anche sostituire con nettare di fragole. Enjoy!

Ingredienti e dosi del cocktail Gingerlicious

  • 2 cl di vodka
  • 5 cl di spumante o prosecco
  • 2 cl di succo di cranberry
  • 1 cl di crème de menthe bianca
  • 1 cm di zenzero
  • buccia di limone
  • 3 gocce d’acqua di rose
  • cranberry o bacche per decorare

Come preparare il cocktail Gingerlicious

Il vino deve essere ben ghiacciato, al limite degli 8 gradi.

Raffreddate bene il bicchiere.

Tagliate e sbucciate lo zenzero e mettetelo nel bicchiere con la crème de menthe e la buccia di limone. Pestate per estrarre sapore e poi eliminate zenzero e buccia di limone.

Gingerlicious cocktail, cocktail con zenzero vodka cranberry vino, cocktail 2016 Aggiungete la vodka, il vino e infine il succo di cranberry per dare un tocco rosso. Lasciate cadere 3 gocce d’acqua di rose nel bicchiere ed ecco pronto il Gingerlicious!

Photo credits