Wine Dharma

DharMag maggio 2015 L'angolo del panozzo: panino con petto di pollo grigliato, pesto allo zenzero e pomodoro

Panino light con petto di pollo grigliato, pesto allo zenzero e pomodoro. Amore di un panino Bentornati all’angolo del panozzo, dove solo i migliori panini osano. Il panino di oggi parte da un’intuizione felice: usare il pesto, che potrete personalizzare a piacere, come salsa.

In tal modo il panino risulterà altamente sfizioso, ma al contempo leggero, visto che non ci sono altre salsa ad appesantire l’apporto calorico.

Altro ingrediente fondamentale è il petto di pollo grigliato, scelto più per un fatto di leggerezza che di stile, ma che potrete tranquillamente sostituire con roast beef, se preferite un gusto più incisivo.

Tutto qui, niente di difficile, anzi sentitevi liberi di personalizzare il pesto come meglio credete: una variante interessante è il pesto di rucola o di nocciole ed erbe aromatiche.

Per questa volta ho aggiunto solo un pezzetto di zenzero al pesto, ma ormai lo metto anche nel cappuccino.

Ingredienti per il panino con petto di pollo grigliato e pesto allo zenzero

Per 2 panozzi

  • 2 bistecche di petto di pollo, 200 grammi in tutto
  • 2 fette di pomodoro cuore di bue
  • 6 foglie di lattuga o ancor meglio radicchietto dolce
  • 4 rametti di basilico (tenete alcuni da parte per il finale)
  • 1/4 di bicchiere di olio extra vergine di olive
  • 40 grammi di pinoli
  • 1/2 cm di zenzero
  • sale, pepe, olio buono
  • maggiorana

Come preparare il panino con petto di pollo grigliato e pesto allo zenzero

La ricetta è molto semplice, ricordate solo di grigliare a dovere il pollo per renderlo croccante e gustoso.

Accarezzate i petti di pollo con il batticarne per ammorbidire la carne e poi cuoceteli sulla griglia per 3 minuti per lato a calore ustionante. Condite con olio, sale, pepe, maggiorana e un goccio di limone e mettete da parte.

Per il pesto mettete i pinoli, il basilico e lo zenzero nel frullatore e sminuzzate, versando l’olio a filo. Condite con sale e pepe.

Lavate e tagliate il pomodoro e il radicchietto in modo che possa essere ben gestibile, al massimo fate più strati.

Passiamo al pane, serve un tipo di pane tosto e compatto, tipo ciabatta, che abbia una mollica densa ed elastica.

Tagliate il pane trasversalmente e grigliate la parte interna per 30 secondi, poi componete il panino, partendo da un velo di pesto, il pollo, ancora pesto, il pomodoro, il radicchietto e infine chiudete con l’altra fetta di pane. Ricordatevi di inframezzare anche qualche foglia di basilico intera.

Ed ecco pronto un panino dal gusto delizioso, ma molto sano, con poche calorie. È ottimo anche freddo, quindi se dovete fare un pic-nic è un’idea da tenere in considerazione.

Quale vino abbinare al panino con petto di pollo grigliato e pesto allo zenzero?

Ci sono due possibilità: aggredire e sottomettere il panino con un rosso, oppure adularlo con uno spumante floreale e poliedrico come il Mattaglio della cantina della Volta di Christian Bellei.

Se volete abbinare un cocktail, il gusto aromatico del Mojito accompagna con grazia il panino.

Photo credits