Wine Dharma

DharMag maggio 2014 Spiedini di pollo alla griglia con burro al rum in crosta di nocciole

Come fare gli spiedini di pollo alla griglia con burro rum e crosta di nocciole Spesso si pensa che gli spiedini siano figli di barbecue minore, soprattutto quelli di pollo. Una via facile, ma poco virile che un vero duro delle griglie non dovrebbe prendere mai.

Difficile abbandonare una bella costata sanguinolenta e concentrarsi su dei semplici spiedini di pollo. Non hanno lo stesso fascino, la stessa grinta, il colore è spento, il sapore un po’ piatto…

Questo è vero solo in parte, perché come diceva la vecchia Mary Poppins: basta un poco di zucchero e lo spiedino va giù. Per ovviare al gusto un po’ neutro del pollo, basta una buona salsa con cui spennellarli e allora anche un semplice spiedino di pollo diventa un dio dorato della griglia.

Ecco la ricetta degli spiedini di pollo alla griglia con marinatura di rum, burro e miele in crosta di nocciole. Lo so è un titolo molto lungo per una semplice ricetta, ma oggi mi sento megalomane.

Ingredienti per preparare gli spiedini di pollo alle nocciole

  • mezzo chilo di petto di pollo
  • mezzo chilo di cosce di pollo
  • 4 cucchiai del vostro rub da barbecue preferiti
  • nocciole o anacardi
  • olio di oliva

Per la salsa per spennellare il pollo

  • 100 grammi di burro (ehi, nessuno ha detto che sarebbero stati spiedini light)
  • 30 grammi di zenzero fresco
  • 2 testine di aglio schiacciato
  • 70 grammi di marmellata di pesche
  • 70 grammi di miele
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • un bicchierino di rum
  • 2 cipollotti

Come preparare gli spiedini di pollo alle nocciole con marinatura di rum e burro

Rub per il pollo al barbecue, spiedini di pollo alla brace con rub piccante. Tagliate il pollo a pezzi grandi e infilatelo nei bastoncini.

Ricordatevi di lasciarli immersi in acqua almeno un’ora prima di grigliare.

Spiedini di pollo alla brace con marinatura al rum e burro. Leggi la ricetta. Cospargete gli spiedini di pollo con il rub, abbondante e su tutti i lati. Non lesinate.

Passiamo alla salsa. Sminuzzate tutto e mettere a cuocere a fuoco basso. Mescolate occasionalmente e aspettate che tutti gli ingredienti si siano amalgamati. Attenzione a non bruciare l’aglio: cottura lenta, non c’è fretta.

Preparate il barbecue per una cottura con due zone di calore.

Spostate le braci solo da una parte del bbq e lasciate una zona libera.

Oliate la griglia e cuocete il pollo a cottura diretta per 5 minuti. Deve essere ben rosolato.

Spostatelo nella zona libera dalle braci e continuate la cottura per altri 20 minuti, la temperatura interna dovrebbe raggiungere i 76 gradi C°.

Poco prima di togliere il pollo dalla griglia spennellate con la salsa.

Tritate grossolanamente le nocciole e stendetele su una piatto ricoperto di stagnola.

Spennellate ancora il pollo e adagiatelo nel piatto: impanatelo nelle nocciole, rigirando gli spiedini.

Servite e guardate come i vostri ospiti divoreranno questi spiedini di pollo alle nocciole con occhi da tigre.

Quale vino abbinare agli spiedini di pollo alle nocciole con salsa di burro e rum?

Scegliamo un vino rosso, fresco, sapido e non troppo concentrato. Il frutto deve sgrassare e portare una nota vivace. Il Rosso Piceno della cantina San Lazzaro è il rosso giusto e sa il fatto suo.

Se preferite un cocktail l’Americano è consigliatissimo!

Photo credits