Wine Dharma

DharMag maggio 2014 Hamburger americano: la ricetta classica con ingredienti e tempi di cottura per fare il panino perfetto

Hamburger americano, ricetta classica con ingredienti e tempi cottura, panino L’estate sta arrivando e quando fa caldo non c’è niente di meglio di un buon, vecchio hamburger di carne fatto in casa, nel proprio barbecue.

La ricetta dell’hamburger made in Usa è scolpito nel DNA di ogni americano e come è naturale le varianti sono infinite.

Oggi vi svelerò tutti i miei segreti per preparare in casa l’hamburger perfetto, partendo dalle basi: i condimenti e gli ingredienti, la temperatura di cottura dell’hamburger, come fare l’impasto dell’hamburger affinché non si spappoli e poi ovviamente parleremo di carne e di quale sia il taglio di carne più adatto per fare un vero hamburger in puro stile americano. Ecco, su quale carne scegliere per fare l’hamburger ci sono alcune opzioni, ma una regola di base è non comprare mai i tagli più costosi, non servono controfiletti, filetti di vitelli massaggiati e altri tagli pregiati, anzi tutto il contrario, ma ci arriveremo con calma.

Adesso, partiamo, ecco a voi la ricetta dell’hamburger che mi ha insegnato mio padre e che si tramanda di generazione in generazione nella mia famiglia, fatene buon uso!

Ingredienti e dosi per fare l’hamburger americano perfetto

4 persone

  • 2 kg di carne di manzo da macinare
  • 1 peperone rosso, opzionale
  • 1 cucchiaio di dragoncello
  • sale e pepe
  • 8 fette di formaggio Brie o Cheddar
  • 4 panini da hamburger, bun
  • 1 pomodoro grande
  • olio di oliva
  • lattuga
  • 1 cipolla
  • cetriolini sotto aceto, opzionali ma ci stanno alla grande

Come preparare l’hamburger perfetto: quale taglio di carne usare?

Quale tagli di manzo usare per fare gli hamburger americani, spalla di manzo Iniziamo dalla carne per fare l’impasto dell’hamburger, il cosiddetto patty. In questa ricetta useremo solo carne di manzo, niente maiale, perché la presenza del formaggio fuso è sufficiente a rendere grassa la preparazione. Meglio non esagerare con il colesterolo… Il taglio migliore di carne per fare gli hamburger è quello che negli Stati Uniti viene chiamiamo chuck meat, in italiano è la spalla di manzo.

La spalla di manzo ha un costo onesto, sapore e un perfetto mix di grasso e carne soda, perfetta per preparare gli hamburger americani. Se volete spendere qualcosa in più spinacino, cappello del prete e controfiletto sono altri eccellenti tagli di carne con cui preparare dei deliziosi patty, ma la spalla è per rapporto qualità-prezzo imbattibile.

Il consiglio che vi do, ma che tutti i cuochi provetti già sanno, è quello di non comprare mai il macinato! Comprate il pezzo intero e poi fatelo macinare dal macellaio o macinatelo voi stessi, è lavoro in più, ma su sicurezza e qualità della carne non si scherza e almeno saprete quello che mangerete.

Altro step fondamentale per cucinare l’hamburger perfetto: scegliete un bel pezzo grassottello, in modo da mantenere una buon rapporto grasso-carne. Altrimenti gli hamburger risulteranno secchi, la cottura asciuga molto. Se avete paura dei grassi, avete sbagliato ricetta…

Carne macinata per hamburger americani. Come fare i veri hamburger americani Ok, iniziamo! Tritate la carne e conditela con dragoncello, sale e pepe. Formate quattro bistecche di uguale grandezza con il macinato. Con il pollice create una piccola concavità su un lato delle bistecche, con questo trucchetto gli hamburger non si allargheranno né si spappoleranno e manterranno una forma perfetta durante la cottura alla griglia o alla piastra.

Apriamo una parentesi, se siete degli appassionati di hamburger, anche di pesce o di legumi, un acquisto che vi renderà la vita molto più facile è la mitica pressa per fare gli hamburger. Uno strumento solido e prezioso, che una volta provato, va farà innamorare e risparmiare un sacco di tempo.

Hamburger ricetta originale, come preparare il vero hamburger americano. Ok, andiamo avanti, grigliate il peperone, fino a quando non avrà la pelle bruciata. Come al solito, mettetelo in una ciotola coperto dalla pellicola, aspettate 10 minuti, sbucciate, togliete i semi e fatelo a striscioline.

La cottura dell’hamburger americano

Hamburger di carne alla griglia con formaggio fuso. Come cuocere gli hamburger Grigliate gli hamburger a calore medio, fuoco diretto. Calcolate 10 minuti in tutto, ai 5 minuti girateli. Non appena state per togliere gli hamburger dalla griglia mettete il formaggio Brie e aspettate che si sciolga. Se non volete usare la griglia, potete tranquillamente usare una piastra o una padella, se riuscite a cuocerli alla brace, la carne risulterà ancora più buona, grazie alla leggera affumicatura data del legno.

Intanto tostate il pane finché non è leggermente “marchiato” dalla griglia. Tagliate la cipolla e il pomodoro a fette spesse 1 cm e spalmate l’olio di oliva a go go. Grigliate fino a quando non sono morbidi.

Grigliata gigante con pomodori, hamburger, cipolle, peperoni e formaggio Cercate di cuocere tutto contemporaneamente per non dover tenere in caldo nulla, soprattutto la carne. Se va oltre i 10 minuti è rovinata…

Componete l’hamburger partendo dal pane, spalmate mostarda o ketchup, mettete le foglie di lattuga, il pomodoro, la carne, qualche filetto di peperone e ripetete gli strati di pomodoro e lattuga.

Hamburger americano fatto in casa con formaggio fuso bacon pomodoro e insalata Se il Brie non vi garba sostituite con una fetta di Cheddar e anche una fettina di bacon non ci sta mai male!

Hamburger di carne americano, ricetta hamburger con bacon cipolla peperone Come variante potete sostituire al peperone un peperoncino poblano cotto alla griglia, per aggiungere un tocco affumicato e piccante.

Buon hamburger a tutti!

Se volete provare qualche altra ricetta hamburgerosa, ecco come preparare l’hamburger con bacon, Cheddar e salsa bbq al sidro; l’hamburger di tacchino; l’hamburger con Gorgonzola, cipolle caramellate e salsa Sriracha oppure l’hamburger vegano di lenticchie e fagioli neri.

Altre grandi ricette BBQ da fare

Pulled pork, brisket, cosciotto di agnello, pollo alla griglia, ali di pollo con rub al tamarindo, ribs con salsa BBQ e rub al caffè, pollo cotto sulla lattina.

Quale vino abbinare agli hamburger americani con Brie?

Il nostro mago delle griglie Mike ha abbinato una birra rossa, affumicata, in classico stile americano, ma ci sentiamo di consigliarvi anche un grande Sagrantino di Montefalco come quello della cantina Perticaia, frutto esplosivo e tannini avvolgenti che faranno faville con questi golosi hamburger.

Se volete abbinare un cocktail, scegliete la discreta eleganza del Vodkatini.

Photo credits