Wine Dharma

DharMag maggio 2014 Come preparare la grigliata di crostacei perfetta: astice e chele di granchio

Chele di granchio gigante e astice. Come cucinare le chele di granchio, foto Quando si parla di grigliate di crostacei, nella lista dei desideri le code di astice (aragosta) sono al primo posto. Le chele di granchio magari sono sconosciute, poco usate, ma fidatevi, ci sarà da lavorare per succhiare tutta quella polpa, ma ne vale la pena!

Ci sono due modi per preparare gli astici per la griglia. Il primo è spaccarli a metà, il secondo prevede che rimuoviate la parte morbida del carapace, quella della pancia.

Tagliare l'astice, pulire l'astice per la griglia. Cuocere l'astice alla griglia C’è una terza via dell’aragosta e consiste nel tagliare con le forbici il carapace, ma attenti a non andare oltre la coda. Con un coltello tagliate delicatamente la carne, ma non la parte inferiore del carapace, che dovrà tenere unite le due parti.

Aprite gli astici a libro e procedete con la cottura. Calore diretto, medio. Condite l’astice con olio di oliva, sale e pepe e cuocetela per circa 5-7 minuti. Poi giratela.

Temeperatura interna di cottura dell’astice alla brace

Cuocere l'astice alla brace. Grigliata di crostacei, come cucinare il pesce. A questo preparate un burro aromatizzato con qualche erba aromatica, tipo maggiorana e prezzemolo. Spennellate l’astice. Con il termometro ThermoPro TP20New controllate la temperatura, quando raggiunge i 60 C° è pronta.

Per quel che riguarda le chele di granchio adotteremo un tipo di cottura diverso, la cottura sulla tavoletta di legno, o placca o asse, chiamatelo come volete.

La grigliata di crostacei perfetta. Il mago del barbecue cucina i crostacei Legate le chele di granchio con dello spago e mettetele sulla placca di legno, che avrete precedentemente immerso in acqua. Dovranno cuocere per 15 minuti circa. Niente di difficile. Controllate solo se sono state bollite prima di essere confezionate. Se sono crude cuocetele per una decina di minuti in più.

Quale vino abbinare alla grigliata di crostacei?

Scegliamo un vino bianco di medio corpo, profumato e sapido che possa amoreggiare con la dolcezza lussuriosa dei crostacei. La scelta è il Sassaia della cantina Biancara di Angiolino Maule e il nome vi dice già tutto!

Se preferite un cocktail, il Cosmopolitan va a nozze con crostacei di tutti i tipi!

Photo credits