Wine Dharma

DharMag luglio 2017 Single Malt Laphroaig Select: un distillato morbido per chi vuole avvicinarsi al mondo dei whisky torbati

Single Malt Laphroaig Select recensione, commento, prezzo, degustazione Il Single Malt Select della distilleria Laphroaig è un buon whisky, senza acuti, dai profumi ombrosi di torba, ma che anche lasciare emergere un’eleganza più sottile, floreale e agrumata.

Ormai conoscerete molto bene la distilleria Laphroaig, situata sull’isola di Islay, in Scozia, patria di grandi whisky torbati. Mare, carbone ed erbe sono i marchi distintivi di questi whisky. Non sono distillati per chi ama i whisky morbidi e vellutati, ma per chi vuole emozioni forti nel bicchiere.

Ma probabilmente alla Laphroaig hanno pensato di fare un prodotto anche più abbordabile e meno estremo e allora è nato questo Single Malt Select che nasce dall’unione degli altri whisky Laphroaig. Il risultato è piacevole, più morbido, meno intenso, ma sempre con una bel carattere torbato.

I profumi del Single Malt Laphroaig Select

Bicchiere di whiskey scozzese torbato, i migliori whiskey scozzesi degustati Naso classico incentrato su buona speziatura, frutto caldo, tante erbe, ritorni di fiori, tocchi di frutta secca, toni marini iodati ad aggiungere ricami aromatici e poi il finale: davvero delizioso con salvia e agrumi.

È un bel bouquet, molto equilibrato, mai troppo aggressivo, mai troppo torbato. Diciamo che la torba è il fulcro, ma riesce ad espandersi con una certa eleganza.

Il sapore del Single Malt Laphroaig Select

Bocca calda, pepata, mentolata, caratterizzata da un ritmo sapido di discreto spessore. I sapori tannici e speziati ci sono, ma non sono invadenti, aggiungono varietà, ma si sente che l’affinamento è stato studiato per attirare palati che si stanno avvicinando ai primi whisky torbati.

L’equilibrio è buono, la persistenza è eccellente, con tracce di torba, pepe e mare che rimangono in bocca per una decina di minuti.

Single Malt Laphroaig Select, whisky scozzese torbato, ma delicato, distillato  Concludendo, è un whisky discreto, ben fatto, ma che è consigliato a chi non è ancora avvezzo ai sapori forti dei whisky di Islay. Se siete già appassionati di whisky torbati, vi sembrerà un po’ blando, non male, ma non ha gli occhi di tigre.

Prezzo del Single Malt Laphroaig Select

30-34 euro per la bottiglia da 0,70: un prezzo calibrato.

Se vi piacciono i whisky scozzesi, potreste anche assaggiare: il Col Ila 12, l’Ardbeg 10, il Cardhu Gold Reserve, Laphroaig quarter cask, il Nikka Whisky from the Barrel, il Talisker Skye single malt whisky, l’Oban 14 anni, il Single Malt Glenfiddich 12 anni, il Lagavulin Islay Single Malt 16, il Whiskey Coffey Malt Nikka e chiudiamo con lo Springbank 10.

Abbinamenti consigliati per il Single Malt Laphroaig Select

Strudel di mele con crema di vaniglia, dolce da abbinare a whisky scozzese Salame di cioccolato, torta di mele, mud cake, creme brûlée.

Photo credits