Wine Dharma

DharMag giugno 2018 Relogio Ca Orologio 2013: uno dei migliori vini naturali italiani per prezzo e qualità

Relogio Ca Orologio 2013, vino rosso naturale, vino rosso pregiato, grandi vini Il Relogio Rosso del Veneto IGT è il vino di punta della mitica cantina Ca’ Orologio, dei Colle Euganei, una di quelle realtà che si amano dopo il primo sorso. Più che una cantina è una vera e propria azienda agricola, una fattoria con 11 ettari di vigneti e tante altre colture. A gestire i lavori l’instancabile Maria Gioia Rossellini, vignaiola dotata di grande sensibilità e attenzione, tanto che ormai ogni vigna è passata ad una cura biodinamica. Non tutte però, ci tengono a precisare.

Ve lo diciamo subito: i vini di Ca Orologio sono naturali, non filtrati, spontanei, grintosi, pieni di carattere, figli del territorio e non vengono chiarificati o modificati con trucchi del mestiere o chimica, ma non pensate a vini

Certo questo Relogio 2013 è ancora molto arrembante, l’estratto è prepotente, i tannini sono indomiti e hanno bisogno di affinamento in bottiglia, ma quello che abbiamo assaggiato è un vino superbo. Non solo per finezza e naturalezza di beva e precisione aromatica, ma anche per il prezzo ridicolmente basso a cui è venduto. 30 euro non sono pochi, ma credetemi se fossimo in Cile o California questo Carmenere potrebbe essere venduto tranquillamente a 100 dollari. Quindi non pensate che sia caro, per nulla.

Detto questo come è questo vino, come nasce?

Nasce solo nelle annate più fortunate e favorevoli, da una selezione accurata dei grappoli, tanto che la resa è di neanche 1 kg per pianta… Viene vinificato in legno e poi affina per 24 mesi, di cui 12 in barriqu. È un blend di Carmenere all’80% e 20% di Cabernet Franc. Le bottiglie sono 3000 più magnum ed edizioni speciali.

E che sia figlio di questo splendido terroir lo si capisce subito: i suoli vulcanici e di granito, il clima mite, i venti del mare, tutto contribuisce a creare un clima perfetto per la maturazione delle uve. Uve che si caricano di minerali e scavano tra le rocce per affondare le radici. Il resto è passione e tanta cura per esaltare quello che la natura ha dato.

Il bouquet del Relogio di Ca’ Orologio 2013

Naso elegante ed ampio con un frutto tagliente, austero e pieno che sa di mirtilli sotto spirito e more, poi arrivano i fiori, le spezie, il sottobosco, la terra e i toni erbacei a screziare con eleganza. Finale balsamico con menta.

Il sapore del Relogio di Ca’ Orologio 2013

Non aspettatevi un Carménère ruffiano e paffuto, banalizzato dall’affinamento in legno, questo picchia duro, è fine come sviluppo, ma la massa, la polpa e l’estratto sono densi e nonostante ciò trovano un naturale sviluppo sul palato. Scorre vigoroso, ma senza incertezze, senza mollezze, mai ridondante. La freschezza è ancora ottima, tracce minerali tra le spezie a punteggiare con ricami di luce. Equilibrio discreto, è sicuro e preciso, ma siamo ancora lontani dall’apice di questo splendido vino.

Da aprire tra 4 anni: sarà uno spettacolo, ma come longevità arriverà a 10-15 anni tranquillamente.

In Italia sono pochi i produttori di Carmenere, ma questo di Ca Orologio è uno senza ombra di dubbio uno dei migliori.

Costo del Relogio di Ca’ Orologio 2013

30 euro: li vale tutti.

Abbinamenti consigliati per il Relogio di Ca’ Orologio 2013

Stiamo parlando di un vino tannico, corposo, ma ancora fresco e con una certa speziatura: ricette BBQ, carne alla griglia, pollame, pasta al ragù, bigoli all’anatra.

Photo credits