Wine Dharma

DharMag giugno 2017 Ricette gluten free gourmet: spaghetti di asparagi con fonduta di pecorino

Ricette gluten free, spaghetti di asparagi con fonduta di pecorino Avete mai provato gli spaghetti, anzi le pappardelle di asparagi con fonduta di pecorino?

No?

Vi state perdendo un grande piatto! Ma oggi rimedieremo con questa ricetta vegetariana senza glutine né carboidrati, ottima per chi è celiaco, ma la pasta alla follia o per chi è a dieta o per chi vuole mangiare un piatto sano e leggero per cena. Sapete bene che per evitare lunghe digestioni è meglio non mangiare farinacei dopo le 19.

Non c’è molto da dire sul procedimento per fare questi spaghetti di asparagi, premuratevi di comprare asparagi di ottima qualità, perché non vanno cotti e se non sono perfetti potrebbero essere amarognoli.

Ingredienti e dosi per fare gli spaghetti di asparagi con fonduta di pecorino

Per 2 persone

  • 16 asparagi
  • 1/2 porro e poca farina di riso
  • sale e pepe
  • olio extra vergine di oliva
  • buccia di arancia biologica e non trattata
  • poco succo di limone

Per la fonduta di pecorino

  • 2 dl. di panna fresca
  • 1 scalogno
  • 1 dl di vermut dry
  • 50 grammi di formaggio pecorino grattugiato
  • un pizzico di noce moscata
  • un pizzico di pepe

Come preparare gli spaghetti di asparagi con fonduta di pecorino

Per fare gli spaghetti o le pappardelle di asparagi niente paura: prendete il pelapatate e fate gli spaghetti pelando gli asparagi strato dopo strato, longitudinalmente. Sembra un’operazione difficile, ma è una passeggiata. Se non vi sentite sicuri potete usare anche una mandolina per affettare le verdure.

Adesso prendete gli spaghetti di asparagi e metteteli in una ciotola capiente, quindi conditeli con olio extra vergine di oliva, un filo di limone, poca buccia di arancia grattugiata, sale e pepe. Lasciateli marinare per 2 ore in frigorifero, in questo modo prenderanno sapore e si ammorbidiranno. Se li volete croccanti, serviteli subito.

Adesso passiamo alla fonduta, fatela quando volete, potete anche riscaldarla in un secondo momento.

Versate il vermouth bianco in una casseruola e fate cuocere piano con lo scalogno intero, fino a quando non si è ridotto di metà, aggiungere la panna, poi il pecorino, condite con pepe, noce moscata, eliminate lo scalogno e cuocete ancora per 4-5 minuti. Dovete ottenere una crema densa e spumosa. Se la fonduta dovesse asciugarsi troppo correggete con un filo di latte o panna.

Fase finale: il porro fritto. Affettate il porro molto finemente, per il lungo per fare gli altri spaghetti vegetali. Immergetelo in acqua ghiacciata, asciugatelo, infarinatelo con farina di riso e poi buttatelo in olio bollente per 2 minuti.

Mettete un mestolo di fonduta di pecorino nelle fondine singole, poi una buona dose di spaghetti di asparagi, poi adagiate un po’ di porro fritto.

Ed ecco fatto, con poco sforzo e neanche troppo tempo, riuscirete a preparare una ricetta gourmet squisita, totalmente gluten free. Cosa state aspettando, andate a fare gli spaghetti!

Quale vino abbinare gli spaghetti di asparagi con fonduta di pecorino?

Un Prosecco colfondo di grande fascino come il Vino Bianco Frizzante Sur Lie Colfondo Anfora 2015 di Casa Belfi

Se volete abbinare un cocktail, aggiungete un tocco mentolato con un buon Mojito.

Photo credits