Wine Dharma

DharMag giugno 2016 Come preparare la vellutata di patate perfetta: ricette vegane facili e veloci

Vellutata di patate ricetta vegana leggera e senza grassi, Siete degli appassionati di vellutate, ma nel vostro frigorifero non c’è più niente, neanche l’ombra di un sedano, ma soltanto delle patate? Non temete, perché abbiamo la ricetta per voi: la vellutata di patate, una vera delizia, un piatto leggero e completamente vegano, con pochissime calorie e pieno di gusto.

Ma soprattutto è uno di quei piatti che potrete mangiare anche freddi o a temperatura ambiente: potete anche prepararlo in anticipo e poi riscaldarlo per cena.

Non essendo presenti grassi animali, ma solo patate, verdure e olio di oliva, anche se la mangerete fredda, sarà non solo deliziosa, ma anche vellutata, cremosa e leggerissima.

Basta una spolverata di prezzemolo per dare un po’ di brio e spezzare il gusto pastoso delle patate e preparerete un piatto fantastico, ottimo come antipasto per una cena informale o per una pausa pranzo light.

Ingredienti per fare la vellutata di patate

Per 4 persone

  • 300 grammi di patate
  • 2 cipolle
  • 1 scalogno
  • 1 costina di sedano
  • 1 spicchio di aglio
  • sale e pepe
  • noce moscata
  • 100 ml di latte di cocco
  • 500 ml di brodo vegetale
  • una manciata di prezzemolo da tritare

Come preparare la vellutata di patate vegana

Lavate le patate e bollitele per 30 minuti, poi scolate, lasciate raffreddare e pelatele. Se volete cuocerle al vapore vi consigliamo la mitica vaporiera Philips HD9116/00, noi la usiamo da più di un anno e non ci ha mai deluso.

Tagliate le cipolle, il sedano e gli scalogni a fettine sottili e fate rosolare in una pentola dai bordi alti e con il fondo spesso, 5 minuti a fiamma bassa.

Aggiungete le patate e il brodo e correggete di sale e pepe, poi rimescolate per spappolare le patate e cuocete per 15 minuti.

Spegnete, frullate per ottenere un composto liquido e per eliminare ogni possibile grumo passate al colino e schiacciate con un cucchiaio di legno.

Rimettete in pentola e aggiungete il latte di cocco, condite con la noce moscata e cuocete ancora per 15 minuti e poi spegnete.

Prima di servire la vellutata di patate scaldatela leggermente, rimescolate, impiattate e spolverate con prezzemolo tritato fresco.

Crema di patate ricetta vegana light, ricette leggere e senza grassi light Ecco fatto, in pochi minuti avete servito una vellutata da urlo, leggerissima e che potrete anche preparare in anticipo per risparmiare tempo.

Buon appetito!

Quale vino abbinare alla vellutata di patate?

Scegliamo un vino fresco, leggero di corpo e profumato per tagliare la crema di patate con un tocco acido: Pecorino, Soave, Arneis o anche un buon prosecco sono tutti vini eccellenti.

Photo credits