Wine Dharma

DharMag giugno 2016 Come preparare il pesce spada alla griglia: la ricetta perfetta

Pesce spada alla griglia, ricetta barbecue, grigliata di pesce Dopo tante ricette barbecue, dopo tante avventure ai fornelli e dopo avervi sollazzato con ricette gourmet di grandi chef, oggi vi proponiamo la ricetta più veloce del mondo: il pesce spada alla griglia.

Non serve molto, anzi gli ingredienti sono 3: un bel filetto di pesce spada, olio e pepe.

Non useremo rub o marinature esotiche, oggi ci concentriamo solo su questo scopo: come cuocere il pesce spada alla griglia in maniera impeccabile.

Ripetiamo ancora una volta, il segreto per non far attaccare il pesce alla griglia è quello di pulire le grate in maniera certosina e poi ungerle con olio di semi. Dopodiché il pesce spada si staccherà da solo quando è pronto.

La cottura del pesce spada sarà diretta, ma non serve una temperatura vulcanica: quindi non esagerate con la brace.

Se non ve la sentite, potete sempre cuocere il filetto di pesce spada sulla tavoletta di cedro oppure usare la carta forno, ma quest’ultima soluzione è abbastanza tristanzuola… Se proprio ve la vedete male comprate la graticola da pesce e passa la paura. Ma prima o poi il salto lo dovrete fare!

Ingredienti per il pesce spada alla griglia

Per 4 persone

  • 4 filetti da 150-200 grammi
  • pepe
  • olio extra vergine di oliva e di semi per ungere la piastra

Come preparare il pesce spada alla griglia

Con una spazzola strigliate la griglia, deve (ri)diventare nuova, senza la minima incrostazione.

Griglia, pulire la griglia del barbecue, pesce spada alla griglia Accendete il barbecue e preparatevi per un cottura diretta a calore medio.

Tirate fuori il pesce spada 30 minuti prima di cuocerlo.

Ungetelo con olio di oliva buono e pepate copiosamente.

Brace per grigliata di pesce, pesce spada alla brace Ungete la griglia con un pezzo di carta da cucina imbevuto di olio di semi.

Quando la griglia è calda adagiate sopra il pesce spada e cuocetelo per 3 minuti, poi giratelo di 90 gradi e cuocete per 1 minuto, poi giratelo e cuocete allo stesso modo l’altro lato.

Condite con un filo di olio e limone, un pizzico di sale e gustatevi il filetto di pesce spada alla griglia definitivo.

Se volete qualche salsa, ecco una pagina che potrebbe fare al caso vostro.

Quale vino abbinare al pesce spada alla griglia?

O un Pinot Nero leggero e speziato oppure un grande vino bianco come il Verdicchio di Matelica della cantina Collestefano, un trionfo di profumi floreali, agrumi e anice.

Daiquiri cocktail, cocktail sour da abbinare al pesce alla griglia, cibo vino Se volete abbinare un cocktail: Daiquiri o Caipirinha, entrambi perfetti.

Photo credits