Wine Dharma

DharMag giugno 2016 Cocktail Teddy: il nuovo drink dell'estate 2016 con whiskey e ginger beer

Teddy cocktail con whiskey torbato ginger beer menta miele, nuovi cocktail È da un po’ che il cocktail Teddy andava e veniva, ancora non in forma completamente definita, ma un seme era stato gettato.

Ma cosa ha di particolare questo nuovo cocktail?

Beh, diciamo che è una cascata di freschezza e aromaticità, ma il tutto sorretto dalla rutilante e speziata verve del whisky.

Ad essere sinceri non sono molti i cocktail a base di whiskey che ti sconvolgono la vita. Old Fashioned, whiskey sour, Mint Julep, Rusty Nail, sono cocktail per palati robusti e avvezzi ad una certa intensità di sapori e alcolica.

E allora come sdrammatizzare la possanza del whiskey, senza snaturare o coprire i suoi splendidi profumi?

Basta aggiungere zenzero, ginger beer, succo di mela e un po’ di miele per addolcire e avrete un cocktail con un gusto favoloso, ma alleggerito dal fascino pungente della ginger beer.

E questo il Teddy, un long drink estivo, dal grado alcolico non troppo alto, una rivisitazione moderna e leggiadra Mint Julep, che potrete bere anche come aperitivo, senza paura di cadere nell’ebrezza più sfrenata.

Non ci siamo inventati niente di nuovo in realtà, infatti il Teddy è una variante del Kentucky Mule, il Moscow con il bourbon, solo che abbiamo aggiunto miele per arrotondare, menta per rinfrescare e la mela per riequilibrare il tutto e rendere il cocktail meno arrembante.

Ingredienti e dosi del cocktail Teddy

  • 4-5 cl di whiskey
  • 2 pezzetti di zenzero
  • 1 cucchiaio di miele di castagno
  • 2 cl di succo di mela
  • 8 cl di ginger beer
  • foglie di menta
  • ghiaccio

Come preparare il cocktail Teddy

Mettete le foglie di menta nel bicchiere e aggiungete il ghiaccio.

Versate il whisky, quindi il succo di mela.

Aggiungete il miele e lo zenzero.

Cocktail Teddy, cocktail con whiskey menta ginger beer e miele, nuovo cocktail Allungate a piacere con ginger beer.

Abbiamo usato la ginger beer “Thomas Henry”, molto speziata, pungente e finanche screanzata per dirla tutta, ma il risultato è stato eccezionale, grazie al connubio con il miele.

Se vi piace il whiskey,, ecco altri cocktail da provare: whiskey sour, l’Old Fashioned, Space Monkey, whiskey e cola Chinotto sour, Irish Coffee, Mint Julep, Chucky cocktail, Sazerac, Rusty Nail, Godfather.

Photo credits