Wine Dharma

DharMag gennaio 2020 Granatina ricetta fatta in casa: come fare lo sciroppo di melagrana home made per cocktail e dolci

Granatina ricetta fatta in casa, sciroppo di melagrana home made per cocktail La granatina è un semplice sciroppo fatto con succo di melagrana, zucchero e acqua; una preparazione fondamentale per fare molti cocktail storici, ma al contempo facilissima da preparare.

Come sempre quando si tratta di sciroppi di frutta serve la massima attenzione alle quantità di sciroppo di zucchero che mettete, visto che è lo zucchero il conservante che mantiene integra e sicura la granatina, preservandola dal deperimento. E per questo ricordate sempre che per fare un vero sciroppo, la quantità di sciroppo di zucchero deve essere doppia rispetto al succo. Solo in questo modo avrete la certezza di fare un prodotto sicuro da usare per fare cocktail o da somministrare se avete un locale.

Il discorso sicurezza alimentare è fondamentale, un tema delicato, ma che se trattato senza paure e pragmaticamente, vi permetterà di produrre in casa liquori, sciroppi, shrub e tutti gli ingredienti che rendono grande la mixology.

Cocktail fatti con la granatina

Se state ancora facendo dei cocktail come lo Zombie, il Palnter’s Punch il Singapore Sling, l’Hurricane, la Tequila Sunrise, Bacardi, Monkey Gland, il Rose cocktail, El Presidente cocktail o il Mary Pickford con la granatina industriale del cash and carry o ancora peggio con quella dei discount non potete dire di essere dei veri bartender. Ogni ingrediente fondamentale va preparato con cura, altrimenti andate a fare i Black Russian al bar dell’Autogril con il caffè Borghetti che è meglio. E come disse un grande bartender d’altri tempi: “Fatti non foste a miscelare come bruti ma per seguir virtute e conoscenza…”

Ingredienti e dosi per fare la granatina, sciroppo di melagrana

  • 300 grammi di succo di melagrana
  • 600 grammi di sciroppo di zucchero

Come fare la granatina

Fare lo sciroppo di melagrana è molto semplice, inutile stare a menar il can per l’aia. È un lavoraccio, ma se inizierete ad usare un prodotto home made la differenza nel livello qualitativo dei vostri cocktail sarà strepitosa.

Chicchi di melagrana, come fare la granatina per fare cocktail home made Tagliate la corona della melagrana, poi tagliate gli spicchi seguendo le pareti interne bianche.

Granatina home made, sciroppo di melagrana fatto in casa per bartender pro Se volete fare prima usate uno spremiagrumi, se avete l’estrattore ancora meglio: il risultato sarà eccellente. Ma state attenti a non schiacciare la parte bianca, che è amarognola e contaminerebbe il sapore delizioso della spremuta di melagrana.

Quando avete spremuto la melagrana, filtrate il succo e pesatelo. Dovremo aggiungere una quantità doppia di sciroppo di zucchero per fare una vera granatina che possa conservarsi anche per un mese e più. Dopo inizia a perdere profumi ed è meglio rifarla.

Ma a questo punto o comprate lo sciroppo di zucchero oppure lo preparate voi, risparmiando soldi, magari provando zuccheri particolari e di buona qualità. Senza contare che potrete aromatizzare lo sciroppo di zucchero a piacere.

Ok, partiamo. Per fare lo sciroppo di zucchero tenete presente che il peso dello zucchero secco deve essere il 62% dell’acqua. Quindi se volete fare una proporzione semplice usate 400 grammi di zucchero e 200 grammi di acqua per fare uno sciroppo di zucchero perfetto. Adesso scaldate leggermente l’acqua fino a quando non raggiunge i 50 gradi centigradi e poi unite acqua e zucchero, mescolando fino a quando non si sono amalgamati. Non scaldate mai lo zucchero, non dovete pastorizzare nulla, lo zucchero è un conservante formidabile, perdereste tempo ad aspettare che lo sciroppo si raffreddi.

Bene, torniamo alla ricetta della granatina. Spremete succo fino a raggiungere 300 grammi di succo di melagrana, poi aggiungete una dose doppia di sciroppo di zucchero, quindi 600 grammi, quindi rimescolate per fare lo sciroppo di granatina.

In pochi minuti farete da zero una granatina home made dal sapore molto dolce, ma credibile, niente a che vedere con quegli intrugli pastosi da glicemia che sono le granatine industriali.

Photo credits