Wine Dharma

DharMag gennaio 2018 Sotto i 10 euro: Alikia IGP Calabria Bianco 2017, un vino bianco calabrese perfetto per i vostri piatti di pesce

Vino economico, ma buono per pesce Alikia IGP Calabria Bianco 2017 Greco L’Alikia IGP Calabria Bianco 2017 è un vino che nasce da un blend di Greco bianco e Traminer, che vengono raccolti e poi vinificati separatemene per avere una perfetta maturazione di uve così diverse.

È un vino calabrese, profumatissimo e sapido come lo splendido Mar Ionio, è un vino bio, è semplice, ma affascinante e ben fatto, equilibrato e pulito nel suo sviluppo aromatico. Ma soprattutto è uno dei migliori candidati per la nostra rubrica di vini sotto i 10 euro. Ok, questo costa 10,50 , qualcosina in più se vogliamo essere pignoli, ma li vale fino all’ultimo centesimo.

Il bouquet dell’Alikia IGP Calabria Bianco 2017

Il naso è intenso con deliziose note di fiori e frutta tropicale, ci sono le spezie tipiche del Traminer, ma non sono prepotenti e soprattutto il frutto e tutto l’impianto è snello, si muove con grazia e non vira mai sul maturo spinto. Note iodate, è un vino di mare e l’influsso si sente tutto, permea tutto il bouquet, rendendolo più profondo e vario.

Il sapore dell’Alikia IGP Calabria Bianco 2017

Bocca sapida con una freschezza elegante che detta il ritmo. La struttura è molto snella, la bevibilità è ottima e arriva dritto al finale di mandorle e melone accarezzando il palato con grazia. Equilibrio già ottima, è un vino di pronta beva.

Il prezzo dell’Alikia IGP Calabria Bianco 2017

10.50 euro.

Abbinamenti consigliati per l’Alikia IGP Calabria Bianco 2017

Sushi, pesce crudo, piatti di pesce, quale vino abbinare, Greco vino bianco Se state cercando un vino da abbinare a frutti mare, antipasti di pesce, spiedini di pesce spada o anche il classico sushi è perfetto. Fish and chips, carbonara di pesce, spaghetti alle vongole, spaghetti di riso con gamberi e verdure, maiale in agrodolce, vitello tonnato, ravioli di erbette alla parmigiana, risotto al tartufo, spaghetti alla carbonara, cous cous di pesce.

Photo credits