Wine Dharma

DharMag gennaio 2017 Plymouth Gin Navy Strength: recensione, prezzo e caratteristiche di un gin morbido, ma roccioso

Plymouth gin navy strength, gin morbido e profumato, i migliori gin inglesi La storia di questo Plymouth gin navy strength 100 proof è molto suggestiva.

Ai marinai del 1600-1700 veniva corrisposta una generosa dose di brandy come parte della paga e per capire se il distillato fosse di buona qualità (e non troppo annacquato), si procedeva con la prova della polvere da sparo.

Si bagnava la polvere da sparo con il brandy e se questa prendeva fuoco, allora passava la prova e significava che aveva almeno 57,15 gradi volumetrici.

Se invece la polvere non si accendeva, allora la prova era fallita e significava che il distillato era stato allungato con troppa acqua…

E il gin di oggi è un prodotto antico, ma rivisitato in chiave moderna, il suo spessore alcolico notevole, ciò nonostante è ben diverso dal fratellone, il Plymouth gin original strength. Questo è profumato, floreale, pieno di zenzero e spezie, ma tutto gestito con un tocco gentile.

I botanicals sono quelli classici: coriandolo, cumino, buccia di limone, arance, angelica e ginepro, distillato con alambicco di rame.

Ok, passiamo al commento.

I profumi del Plymouth gin Navy strength

Il naso è un intreccio di richiami di bosco, canfora, menta e spezie che solleticano il naso. Il ritmo è elegante, punteggiato da rinfrescanti note di limone e zenzero. Grande pulizia e rigore.

Il gusto del Plymouth gin Navy strength

In bocca è caldo, avvolgente e molto ampio, il calore alcolico è ben percepibile, tuttavia non impedisce uno sviluppo piacevole, verticale, che parte dal centro della bocca e sale, sospinto da un tocco pepato. Pur mascherando l’alcolicità con suggestioni e note leggiadre rimane sempre un distillato forte e molto strutturato.

I cocktail da preparare con il Plymouth gin Navy strength

Negroni cocktail, bicchiere di Negroni con gin Campari vermouth e ghiaccio Un gin tonic con un tocco di zenzero e qualche frutto di bosco, Bramble, Negroni, Gin Gin Mule e un Perfect Martini da urlo.

Prezzo

A partire da 35. Non regalato, ma li vale.

Altri grandissimi gin da assaggiare

Gin 209, Roby Marton Gin, Koval Gin, Panarea Island Gin, Monkey 47, Aviation American Gin, Opihr, Gin Mare, London Dry Gin N°3, Wenneker Elderflower Dry Gin, Fifty Pounds Gin, Vl 92 Gin, Mayfair Gin, Death’s Door Gin, Botanic W & H gin premium, Hendrick’s Gin, Le Gin 1 & 9 di Vedrenne.

Photo credits