Wine Dharma

DharMag gennaio 2017 Opihr gin: prezzo, recensione e caratteristiche di un distillato molto pepato

Opihr gin Italia, caratteristiche prezzo, gin spezaito con cumino L’Opihr è uno dei gin più originali che abbiamo assaggiato ultimamente, per via della sua audace speziatura.

Non che sia un gin troppo forte o strutturato o alcolico, anzi in bocca è rotondo e soave, tuttavia la sua carica speziata è molto intensa e sa come solleticare il palato.

L’Opihr gin è prodotto secondo la ricetta classica del London dry gin dalla distilleria G&J, una delle più antiche e rinomate di Londra.

Tra i botanicals spiacano pepe di Giava, cumino, cardamomo, buccia d’arancia e ovviamente ginepro.

I profumi dell’Opihr gin

Il naso è un tripudio di spezie e richiami terrosi, resinosi, ognuno ben marcato e sottolineato da ricami agrumati. Punta molto sull’intensità, non sulla finezza, diciamo che è ben dosato, avvolgente, di stoffa, ma se non amate i profumi speziati forti, meglio che vi rivolgiate altrove. Non troverete molti profumi delicati o floreali.

Assaggio dell’Opihr gin

Opihr gin recensione, commento e i cocktail da fare, gin tonic Opihr In bocca è altrettanto baldanzoso, sfacciato, cadenzato da un bel passo. Appena lo mettete in bocca sentirete un’esplosione verticale di spezie, un misto pepato e caldo che avvolge tutta la bocca in maniera perentoria. Spessore alcolico buono, ma non sgarbato, equilibrio tra parti dure e morbide, insomma è un gran bel gin, distillato con cura.

Attenzione abbiamo detto che è un gin forte, ma non è robusto come un Plymouth original strength, è solo che ha dalla sua una speziatura ben marcata.

Opihr gin: il prezzo

Costo abbastanza onesto, 35-40 euro al massimo. In linea con i prodotti di simile qualità.

Cocktail da fare con l’Opihr gin

Subito per tastare il polso e capire come dosarlo vi consigliamo un gin tonic, poi si può passare al Ramos gin fizz, pausa meditativa con un Negroni e finire con un Martini Dry.

Altri grandissimi gin da assaggiare

Gin 209, Roby Marton Gin, Koval Gin, Panarea Island Gin, Monkey 47, Aviation American Gin, Plymouth Gin Navy Strength, Gin Mare, London Dry Gin N°3, Wenneker Elderflower Dry Gin, Fifty Pounds Gin, Vl 92 Gin, Mayfair Gin, Death’s Door Gin, Botanic W & H gin premium, Hendrick’s Gin, Le Gin 1 & 9 di Vedrenne.

Photo credits