Wine Dharma

DharMag gennaio 2017 Insalata di puntarelle alla romana con acciughe e aglio: la ricetta originale

Insalata di puntarelle alla romana con aglio e acciughe, ricette romana, cucina Uno dei piatti invernali più golosi sono le puntarelle romane con aglio e acciughe.

Stiamo parlando di un piatto unico, spartano che di più non si può, ma che in solo 4 ingredienti riassume tutto il gusto della cucina romana: grande carattere e semplicità.

Dopo aver esplorato Roma e i suoi tesori architettonici, visitate anche un mercato e comprate le puntarelle, basterà lavarle e poi condirle con olio, aceto, acciughe e uno spicchi di aglio schiacciato.

Ah, a proposito le puntarelle sono il cuore della catalogna spigata, e quando la comprate state attenti: deve essere di un bel verde intenso e non avere troppe foglie esterne.

Quelle vengono buttate, quindi sbirciate dentro per assicuravi che nasconda un tesoretto di puntarelle consistente.

Non è solo un contorno, un piatto da accompagnare all’abbacchio, ma è un vero e proprio inno alla bellezza di Roma.

Ingredienti per fare l’insalata romana di puntarelle con aglio e acciughe

Per 4 persone

  • 4 cespi di catalogna spigata
  • 4 acciughe sotto sale
  • 3 spicchi di aglio
  • 10 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe
  • 2 cucchiai di aceto bianco
  • pinoli, opzionali

Come preparare l’insalata di puntarelle alla romana

Subito una nota sui pinoli: non sono contemplati nella ricetta originali, me questa insalata è tutta giocata su toni amari e sapidi, se volete aggiungere un tocco dolce e aromatico metteteli. Non ditelo a Roma, altrimenti potrebbero offendersi…

Comunque la parte più scabrosa della ricetta è la pulizia delle puntarelle.

Togliete tutte le foglie esterne, poi staccate le puntarelle, tagliate via il gambo, con un pelapatate sfoltite le puntarelle e tagliatele a metà per il lungo.

Lasciatele immerse in acqua fredda per dure ore.

Scolate e tagliatele finemente a julienne.

Schiacciate l’aglio, le acciughe lavate bene, olio, aceto, poco sale e pepe in un mortaio fino ad ottenere una cremina deliziosa.

Condite le puntarelle con pepe, olio e aceto, quindi adagiate sopra la salsa si acciughe e aglio con un cucchiaio.

Facile, veloce e con un gusto favoloso, l’insalata di puntarelle può essere un ottimo contorno per carni arrosto, bolliti, fritto misto, ma provate anche da sola. Ne vale la pena!

Photo credits