Wine Dharma

DharMag febbraio 2018 Shaved Eagle: il cocktail con tè nero Lapsang Souchong, whiskey e mandarino per l'uomo che non deve chiedere mai

Cocktail alcolico con frutta, tè nero, whiskey mandarino, aperitivo italiano Il cocktail Shaved Eagle è un drink tosto, speziato, caldo e dotato di un fascino avvolgente, con toni maturi, ma non è una passeggiata. È un cocktail che come distillato prevede whiskey, possibilmente un Bourbon di buona qualità, che sia abbastanza smoky e speziato.

Il suo grado alcolico non è alto, potete tranquillamente berlo come aperitivo, ma state attenti, il bourbon frega, ti solletica, ma ha un gusto molto pieno.

Non serve aprire un pregiato distillato da centinaia di euro, quindi non è un cocktail dispendioso.

Gli altri ingredienti del cocktail sono mandarino, cardamomo, alloro e tè nero. Tutti i toni sono studiati per creare una sinfonia aromatica, scura e densa che poi il mandarino andrà a tagliare con un tocco rinfrescante. Come dolcificante sciroppo di zucchero va bene, ma anche un buon miele di fiori di arancio ci sta bene.

Ok, ci siamo detti tutto, adesso non vi resta che spiccare il volo con il cocktail Shaved Eagle, enjoy!

Ingredienti e dosi del cocktail Shaved Eagle

  • 4 cl di bourbon
  • 2 mandarini
  • 1 cl di sciroppo di zucchero
  • 2 semi di cardamomo
  • 1 cl di tè nero affumicato, Lapsang Souchong
  • 1 foglia di alloro

Come preparare il cocktail Shaved Eagle

Spremete i mandarini e filtrate il succo.

Mettete il ghiaccio in uno straccio e sbattetelo sul bancone o randellatelo a dovere per tritarlo e poi riempite un bicchiere tipo old fashioned.

Mettete il bourbon, il succo di mandarino, il cardamomo, il tè nero Lapsang Souchong, l’alloro e lo sciroppo di zucchero nello shaker, aggiungete 3 cubetti di ghiaccio e agitate per 12 secondi netti.

Versate nel bicchiere filtrando con il julep e guarnite a piacere.

Shaved Eagle cocktail, cocktail alcolico alla frutta con tè whiskey e mandarino Ed ecco pronto un nuovo rutilante cocktail pieno di gusto, non è leggerissimo, ma ha tanto amore da dare.

Whisky party

Se volete assaggiare altri cocktail a base di whiskey, ecco qualche ricetta da provare: whiskey sour, l’Old Fashioned, Space Monkey, whiskey e cola Chinotto sour, Irish Coffee, Mint Julep, Sazerac, Rusty Nail, Godfather e chiudiamo con il mitico Manhattan.

Photo credits