Wine Dharma

DharMag febbraio 2018 Old Pal cocktail: la ricetta originale, gli ingredienti e la storia del mitico drink a base di rye whiskey

Old Pal cocktail ricetta originale con Rye whiskey, Campari e vermouth Il cocktail Old Pal è una delle tante varianti del Negroni e la ricetta attuale si prepara con rye whiskey, Campari o bitter e vermut.

Ci sono molte leggende sul cocktail Old Pal, la cui ricetta è stata codificata per la prima volta dal mitico bartender americano Harry McElhone nel 1927. E sembra che il cocktail sia stato “inventato” da William “Sparrow” Robinson, un giornalista sportivo espatriato a Parigi negli del Proibizionismo, per godersela alla grande.

In realtà è una variante del cocktail Boulevardier, a sua volta variante del Negroni, fatto però con il Bourbon whiskey. Si narra che il primo Old Pal fosse fatto con rye whiskey, Campari e dry vermouth, ma poi il gusto morbido dello sweet vermouth ha prevalso. E anche le dosi erano diverse, con metà rye whiskey, 1/4 di vermouth e 1/4 di Campari.

Ma dopo tutto questa whiskey mania non deve stupire, negli anni 20-30 del 1900 gli Americani erano di stanza a Parigi, tutti i grandi facevano un gran tour alcolico per sfuggire alle restrizioni draconiane del Proibizionismo, durato dal 1920 al 1933. Vedi Hemingway e Fitzgerald, non andavo solo per musei, ma si sbronzavano come se non ci fosse un domani. E questa clima così aperto e conviviale ha fatto la fortuna di barman come Harry McElhone, che in patria sarebbe stato un disoccupato, se non di peggio.

E allora questa ricetta del cocktail Old Pal? Arriva, arriva, ma provate a sperimentare con le dosi, il rye è più spigoloso e potente, ma anche molto aromatico, quindi potete giocare e aggiungere qualche bitter al cioccolato per creare una sinfonia ancora più intrigante.

Ingredienti e dosi del cocktail Old Pal

  • 1/3 di rye whiskey
  • 1/3 di Campari
  • 1/3 di sweet vermouth

Come preparare il cocktail Old Pal

Mettete del ghiaccio in un mixing glass, versate il rye, il vermut e il Campari, poi mescolate delicatamente e versate in un bicchiere o coppetta e guarnite con una ciliegia al maraschino.

Se volete un drink più sostanzioso e sontuoso, mettete meno vermouth e un filo di rye in più, 1 spicchio di arancia spremuta e filtrata e condite con due gocce di chocolate bitter.

Altri cocktail a base di whisky da provare

Gli imperdibili: whiskey sour, Rob Roy, l’Old Fashioned, Space Monkey, whiskey e cola Chinotto sour, Irish Coffee, Mint Julep, Chucky cocktail, Sazerac, Rusty Nail, Godfather.

Photo credits