Wine Dharma

DharMag febbraio 2017 Ardbeg 10 years old single malt whisky: recensione, prezzo e caratteristiche di un distillato capolavoro

Ardbeg bottiglia recensione caratteristiche prezzo e degustazione whisky torbato L’Ardbeg è una delle 8 distillerie ancora presenti sull’isola di Islay, nel nord ovest della Scozia. È una delle più antiche e rinomate, ancora in grado di offrire un whisky di stoffa, tradizionale, dai toni marcati, prodotto con alambicchi di rame.

Oggi parleremo e degusteremo l’Ardbeg 10 anni, ten years old, il prodotto simbolo della distilleria.

È un whisky di carattere, torbato e marino, caratterizzato in maniera netta dall’influsso del mare e delle sue brezze: anche in questo caso, come per Lagavulin, Talisker e Laphroaig possiamo parlare di un terroir marino ben definito.

Mare scozzese di notte, scogliera scozzese, dove nascono i whiskey scozzesi Tide: opera di Andrea Preda Pochi sono infatti i whisky scozzesi dai richiami così inconfondibili. Certo non è un whisky per palati abituati a distillati morbidi e super fruttati, rotondi, tuttavia il suo fascino torbato è declinato con grande eleganza e naturalezza, perfettamente fuso in una struttura alcolica di spessore, rocciosa.

Non è un’affumicatura fine a sé stessa o forzata, anzi lascia ampio spazio ad uno sviluppo aromatico incredibile, verticale, amplissimo, con toni dolci e speziati che accarezzano una salsedine di fondo palpabile.

I migliori whisky scozzesi, Ardbeg 10 years whisky torbato scosseze, il commento Certo non è un single malt immediato o di facilissima lettura, il primo impatto torbato può spaventare e sembrare troppo ombroso, ma basta dargli tempo, magari lasciate cadere due gocce d’acqua dentro il bicchiere e lasciate riposare in naso prima di assaggiarlo una seconda volta.

Tra i whisky di Islay è il più complesso e nebbioso, forse scontroso, ma dategli fiducia, e vi si aprirà dinanzi un panorama di struggente bellezza.

I profumi dell’Ardbeg whisky single malt 10 anni

Ardbeg 10 anni, bicchiere di whisky scozzese torbato di Islay, degustazione Mostra subito un carattere deciso con toni affumicati ben modellati, ampi, mai prepotenti. Basta aspettare ed emergono erbe alpine, alghe e il richiamo del mare. Poi spezie come caffè, rabarbaro e cioccolato a non finire. I toni dolci, fruttati e floreali ci sono, sono nascosti sotto una coltre scura ed emergono poco alla volta e concorrono a creare un quadro di meravigliosa vivacità.

I sapori dell’Ardbeg Islay single malt scotch whisky 10 anni

Bicchiere di whisky con vortice di ghiaccio, bicchiere di whiskey Ardbeg Bocca sapidissima, calda, scandita da ritmo torbato e alcol ben dosato. Il frutto accarezza la lingua, ma poi è una sarabanda di sapori minerali e affumicati che danzano scatenati titillando il palato con grande ardore.

Si sente una piccantezza calibrata, con sfumature di agrumi e tono salmastri.

Ardbeg 10 anni whisky scozzese torbato recensione, opinioni, caratteristiche Poi ancora l’oscurità della torba, ma lascia ampio spazio a toni di spezie dolci.

Un sorso grandioso e sfacciato come un quadro di Caravaggio, trasmette la stessa estasi, con gli stessi giochi di luci e ombre a dare risalto alle forme.

Un whisky da provare almeno una volta nella vita, anche se non vi piacciono i whisky torbati.

Prezzo dell’Ardbeg Islay single malt scotch whisky 10 anni

Ardbeg whisky scozzese torbato recensione commento e prezzo Comprate questo capolavoro con soli 45-48 euro, li vale fino all’ultimo centesimo.

Quali piatti abbinare all’Ardbeg 10 anni?

Cheesecake ai frutti di bosco, quale whiskey abbinare, Ardbeg 10 anni, whisky Salmone e pan brioche, terrina di coniglio, pasta all’Amatriciana, cheesecake ai frutti di bosco, salame di cioccolato, torta di mele, mud cake, creme brûlée.

Whisky e formaggio, torbato scozzese con formaggio stagionato piacentinu ennese Se volete provare un abbinamento insolito, ma grandioso, abbinate l’Ardbeg 10 a formaggi stagionati e sapidi come il Piacentinu Ennese, con pepe e zafferano. Pura magia.

Se vi piacciono i whisky scozzesi, potreste anche assaggiare: il Col Ila 12, il Cardhu Gold Reserve, Laphroaig quarter cask, il Nikka Whisky from the Barrel, il Talisker Skye single malt whisky, l’Oban 14 anni, il Single Malt Glenfiddich 12 anni, il Lagavulin Islay Single Malt 16, il Whiskey Coffey Malt Nikka e chiudiamo con lo Springbank 10.

Photo credits