Wine Dharma

DharMag dicembre 2015 Prosciutto cotto alla brace glassato con salsa ai fichi: una grande ricetta di Natale per il barbecue

Prosciutto cotto alla brace glassato con salsa ai fichi una grande ricetta bbq Con il vostro amato barbecue potrete preparare la ricetta di Natale più buona del mondo.

Lo so è un’affermazione pretenziosa, iperbolica e anche boriosa, ma credetemi, una volta che avrete imparato a preparare il prosciutto cotto alla brace, il vostro modo di fare barbecue cambierà.

E anche l’atteggiamento di amici, parenti e famigliari cambierà: perché diventerete un eroe.

La ricetta è molto semplice in teoria: si mette il prosciutto in salamoia, si cuoce alla brace affumicandolo, si pennella con la salsa per caramellare e poi si lascia cuocere dolcemente per ore.

Assomiglia ad una di quelle ricette romane di Apicio, il prosciutto al forno con fichi e miele, ma questo è ancora più buono!

Provate a dirlo e pregustate il sapore sulla lingua: prosciutto alla brace! E in effetti, cuocere un prosciutto è esaltante, è una bella sfida: accende la miccia dell’agonista dentro ogni griller, ma alla fin fine è un arrosto di maiale, quindi non preoccupatevi.

Certo il taglio è particolare, ma la ricetta è abbastanza semplice, basta seguire ogni passaggio e tenere d’occhio la temperatura interna e non ci sono problemi.

Come unico consiglio per una riuscita della ricetta del prosciutto alla brace serve solo tempo. Partite una settimana prima, mettendo il prosciutto in una soluzione salina per insaporire la carne e poi il giorno di Natale potrete accendere il barbecue, si spera in mezzo alla neve!

Ma basta parlare, andiamo alla ricetta!

Ingredienti per il prosciutto di Natale glassato e cotto alla brace

  • 1 prosciutto, una coscia di maiale, all’incirca 6-7 kg di carne, tanta roba, meglio se la fate preparare per l’occasione dal vostro macellaio di fiducia

Per la salamoia

  • 4 litri di acqua
  • 350 grammi di sale
  • 400 grammi di zucchero di canna

La salsa per glassare il prosciutto

  • 400 grammi di zucchero di canna
  • 250 grammi di senape
  • 4 spicchi di aglio sminuzzati
  • 10 fichi secchi
  • 2 cucchiai di chiodi di garofano
  • sale e pepe
  • 3 fette di ananas
  • 2 cucchiai di miele

Come preparare il prosciutto di Natale glassato alla brace

La ricetta è semplice, ma servono svariati giorni e posto nel frigorifero, per cui siete avvisati.

La salamoia per il prosciutto

Salamoia per prosciutto intero prosciutto cotto alla brace prosciutto affumicato Ok, partiamo subito dal procedimento più importante: la salamoia. Mescolate tutti gli ingredienti, immergete il prosciutto e lasciatelo immerso per 6-8 giorni. Sì giorni non ore!

Anche un frigorifero portatile da campeggio può andare, al massimo potete chiudere il prosciutto in un sacchetto con la salamoia dentro. Per fortuna siamo in inverno e il freddo non manca!

Estraete il prosciutto dal frigorifero, lavatelo sotto acqua corrente e asciugatelo amorevolmente, copritelo e rimettetelo in frigorifero per altre 12 ore.

Arrivato il giorno della cottura prendetevi tutta la mattina per la ricetta. Prima passo affumicatura del prosciutto, 2 ore almeno.

Tiratelo fuori 2 ore prima di iniziare a cucinare. Accendete il bbq e preparatevi per un cottura a calore indiretto, dobbiamo restare sui 90-110 gradi centigradi.

Come sempre preparate dei trucioli di legno e immergeteli in acqua fredda 1 ora prima di accendere il bbq, quindi toglieteli dall’acqua e scrollateli per bene per togliere asciugarli un po’. Ormai l’hickory, il noce, è diventato il nostro preferito: se volete dare un tocco particolare al prosciutto, i trucioli Weber sono ottimi, con poco più di 15 euro vi portate a casa un sacchetto che vi servirà per molte grigliate, considerato che ne usano una manciata alla volta.

Quando avete sistemato il carbone ai lati, mettete in mezzo la vaschetta di alluminio, mettete la brace accesa sul carbone e i pezzi di hikory bagnati sulle braci. Abbassate il coperchio e aspettate che il bbq raggiunga i 110 gradi.

Quando scattano i 110 gradi, aprite il coperchio e mettete il prosciutto sulla griglia, nella zona senza brace, abbiamo detto cottura indiretta-affumicatura.

Affumicate il prosciutto per 2 ore e passiamo alla salsa per glassare il prosciutto.

Frullate ananas e fichi e mescolate tutto insieme, la consistenza deve essere abbastanza densa, per far sì che rimanga ben appiccicata al prosciutto.

Prosciutto cotto alla griglia, come affumicare il prosciutto alla brace Passate 2 ore di affumicatura, alzate il coperchio e controllate il prosciutto.

Salsa agrodolce per prosciutto affumicato alla brace, ricetta barbecue Spennellate il prosciutto con la salsa, richiudete e continuate ad affumicare per altre 3-4 ore.

Temperatura interna di cottura del prosciutto alla brace

Barbecue Weber, Saffier Weber, ricette con il barbecue a carbone Non affidatevi al tempo, ma alla temperatura interna del prosciutto: quando raggiunge i 68-70 gradi centigradi il prosciutto è cotto.

Per una cottura perfetta non basatevi sul tempo, ma sulla temperatura interna della carne, altrimenti è difficile azzeccare al cottura giusta. Con pochi euro vi portate a casa uno strumento indispensabile come il termometro ThermoPro TP20: solido, preciso, con display in remoto che arriva a 90 metri, doppia sonda e un rapporto qualità-prezzo fenomenale.

Prosciutto affumicato alla brace, cottura del prosciutto alla griglia Pronto per essere affettato! Ok, andiamo avanti, togliete il prosciutto dal barbecue, copritelo con altra salsa ai fichi, aspettate che si raffreddi prima di tagliarlo e poi servitelo oppure, se volete prepararlo il giorno prima, potete anche con metterlo in frigorifero e poi scaldarlo al momento di servirlo.

Ricette di Natale: prosciutto di maiale alla brace calorie prosciutto affumicato

Quale vino abbinare al prosciutto cotto alla brace glassato con salsa ai fichi?

Scegliamo un vino speziato, caldo e potente come il Sagrantino della cantina Scacciadiavoli.

Se volete abbinare un cocktail, la Caipirinha è semplicemente favolosa con questo prosciutto affumicato!

Photo credits