Wine Dharma

DharMag dicembre 2014 Risky business: abbinare il Cabernet Sauvignon al cibo

Cabernet Sauvignon in abbinamento con il cibo: ecco i piatti e le ricette giuste Il Cabernet Sauvignon è il vino perfetto per le grandi occasioni, si presta a svariati abbinamenti con il cibo, soprattutto quando si parla di carne. È il vino perfetto per le festività e il Natale con tutti gli arrosti, i brasati, i sughi e gli intingoli che circolano, ma è, nonostante la struttura, anche un ottimo vino estivo, da abbinare ad ogni grigliata di carne, anzi Il Cabernet è il vino perfetto per le grigliate di carne grazie alla sua possente rotondità.

Partiamo subito dicendo che il Cabernet Sauvignon è uno vino tannico e strutturato, dotato di finezza e caratteristiche uniche e un corredo aromatico ampio e sontuoso, ma non è un vino delicato o tenue.

Carne alla brace. Quale vino abbinare alla carne alla griglia e le costolette? Il vino perfetto per le grigliate: non è un vino per vegani... Non è adatto al pesce, alle insalate, ma è un vino ottimo per il tartufo, per le pietanze grasse e ricche di sapori, come il risotto alla milanese, pisarei e fasò, involtini di carne e pasticci di carne.

Vediamo i suoi profumi e sapori per capire a quali piatti abbinare il Cabernet Sauvignon.

Bouquet

Mirtilli, piccoli frutti di bosco: i classici profumi del Cabernet Sauvignon Il Cab è un vin di bosco, quindi troverete mirtilli, muschio, tartufo, tracce di sottobosco, erbe alpine e funghi, ma è la sontuosità del frutto a lasciare il segno: ciliegie sotto spirito, amarene e prugne cotte, rabarbaro, tamarindo e liquirizia. Essendo figlio di Sauvignon Blanc e Cabernet Franc troviamo anche una sequenza di profumi erbacei ed affumicati di peperone e con l’invecchiamento sviluppa dei meravigliosi profumi di balsamici di cedro ed eucalipto.

Palato

Il Cabernet Sauvignon è un vino possente, inconfondibile, di corpo, con sapori e profumi netti che scolpiscono una struttura notevole, sfruttate le sue caratteristiche anche in cucina, per marinare la carne oppure per preparare delle riduzioni di vino.

E ora passiamo alle ricetta da abbinare al nostro amico Cab.

Barbecue e carne alla brace

Partiamo dai più facili: BBQ e tutta la carne cotta alla brace o affumicata. Il Cab è un carnivoro feroce: i suoi tannini tonanti lo rendono perfetto per la succulenza della carne di ogni grigliata che si rispetti. Moderate il piaccante che andrebbe a fuoco con i tannini e scegliete cibi affumicati per creare armonia con i suoi profumi smoky. Ecco uno speciale sul bbq per sperimentare con alcune delle migliori ricette americane.

Carne con riduzioni e salse di frutta

Abbinate piatti preparati con salse o riduzioni con gli stessi frutti che trovate nel vino: provate il Cabernet Sauvignon della cantina Isola con filetto di maiale e prugne, oppure una braciola di maiale con sidro e mele.

Anatra

Il Cabernet è indicato per una carne saporita e dal retrogusto dolce, come l’anatra: bigoli al ragù, petto d’anatra con funghi, provate quello roccioso e raffinato della cantina Grigolli Bruno.

Costolette in salsa barbecue salsa bbq, Carolina mustard

Che siano di maiale o di manzo non cambia il grande amore che il Cabernet prova per le costine! Anche uno spinacino con rub al caffè o un semplice rotolo di carne avvolto nel bacon sono perfetti!

BBQ texano

Brisket tagliato a fette. Carne di manzo affumicata con ricetta texana barbecue Brisket e pulled pork sono due piatti affumicati e conditi con salse agrodolci, aggiungiamo un tocco speziato con il campione della della cantina Storchi.

Tartufo

I profumi di bosco del tartufo sono un richiamo irresistibile per un buon Cabernet, provatelo con un semplice, divino risotto al tartufo.

Cibo cinese

Evitate il piccante ad ogni costo, niente piatti di Sichuan, ma provate il Cabernet della cantina Casa Benna con anatra laccata alla pechinese o anche un semplice vitello allo zenzero.

Carne con funghi

Filetto di manzo ai porcini? Il piatto perfetto per il Cabernet Sauvignon Amore a prima vista! Un filetto di manzo con funghi porcini, un filetto al balsamico, anche una semplice fettina di carne è buona con il Cabernet della cantina Rinaldini. Per fare gli esotici porcellosi provate il lomo alla pobre: una bella bisteccona con uovo fritto sopra. Goduriosa!

Agnello

Cabernet e agnello sono un classico che va oltre i confini di ogni tempo e regione e li troviamo in California come in Nuova Zelanda, ma noi rimaniamo in Italia per stappare il Cabernet della cantina Gallegati. Il gusto dolce della e selvatico dell’agnello è una manna per il frutto caldo e speziato del Cabernet. Provatelo con carrè di agnello al timo e scalogno.

Peperoni

Peperoni ripieni di carne e bacon. Il piatto perfetto per il vino rosso Cabernet Per assonanza, peperoni nel piatto e nel vino, abbinate il Cabernet della cantina Grigolli ad un classico piatto di peperoni ripieni di riso, carne e chorizo. Muy sabroso e affumicato!

Marinature per la carne

Non dimentichiamoci che il Cabernet è strepitoso anche per marinare la carne di manzo come costolette o bistecche, stappate, assaggiate, condite con olio, rosmarino e olio e lasciate riposare la carne tra le braccia del Cabernet e vedrete al suo risveglio!

Comfort food

Lasagna al forno con formaggio e carne. Love is all around me! Il cibo semplice viene reso grande da un vino elegante come il Cabernet: con un panino cheesesteak, una lasagna al forno alla bolognese o il manzo allo zenzero stappate un Cabernet e la vita vi sorriderà!

Hamburger

Chiudiamo con un classico: gli hamburger. Per smussare l’impatto di un grosso, delizioso hamburger americano il Cabernet fa miracoli!

Abbinamenti da evitare

  • Cibo piccante: niente jalapeño amigos!
  • Pesce, frutti di mare, salmone
  • Piatti dolci
  • Con piatti eleganti ma dai sapori delicati: non scherziamo, il Cab è un vino tosto ed esige sapori che possano tenergli testa!
  • Come aperitivo: il Cab è molto tannico, per cui, a meno che non abbiate per le mani un vino di gran pregio, meglio abbinarlo ad un piatto per scatenare tutto il suo potenziale.
Photo credits