Wine Dharma

DharMag aprile 2016 Hamburger fatto in casa con Gorgonzola e ananas: il panino più buono del mondo!

Hamburger fatto in casa, panino più buono del mondo, Gorgonzola e ananas Torniamo ancora una volta, ma con grande piacere, all’argomento hamburger.

Molto spesso per mangiare un buon hamburger si esce e si gironzola in cerca di una buona paninoteca, ma non c’è posto migliore al mondo della vostra cucina per preparare l’hamburger perfetto.

A dispetto delle mille paninoteche che preparano (millantano) panozzi gourmet con lardo di colonnata e uvetta o cipolle caramellate nello sciroppo d’acero, non vi servono molti ingredienti per fare hamburger americani sempre al top della stratosfera.

Certo è che questi ingredienti devono essere di prima scelta, non osate comprare le svizzerine del banco frigo e neanche il macinato. Se fate tutto a mano sarete certi del risultato e di quello che mangiate.

Per il panozzo perfetto, mai fu pù veritiero il motto: chi fa da sé fa per tre.

E allora oggi vogliamo proporvi un hamburger americano gourmet, con un tocco speciale dato da Gorgonzola e ananas, niente di difficile, seguite la nostra ricetta e farete un panino da urlo.

Ingredienti per l’hamburger con ananas e Gorgonzola

Per 2 hamburger

  • 500 grammi di carne di manzo: spalla, controfiletto, spinacino
  • qualche foglia di maggiorana, timo, menta
  • 1/2 di cucchiaino di semi di finocchio
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cm di zenzero
  • erba cipollina opzionale
  • 2 fette di Fontina o Latteria o Bitto spesse 2 cm
  • 40 grammi di Gorgonzola
  • 2 fette di ananas spesse 3 cm
  • una manciata di insalatina tagliata fine o valeriana e un po’ di rucola
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe
  • 1/2 cipolla gialla
  • 2 cucchiaini di aioli
  • 2 buns, panini

Come preparare in casa l’hamburger con ananas e Gorgonzola

Partiamo come sempre dalla carne: comprate il pezzo e fatelo macinare dal macellaio.

Mettete la carne in una ciotola e conditelo con lo zenzero e l’aglio sminuzzati, le foglie di maggiorana, timo e menta, l’erba cipollina, sale e pepe e i semi di finocchio.

Impastate e fate due palle che farete riposare in frigorifero per 30 minuti.

Adesso preparate tutto il resto, lavate e tagliate, così riuscirete a preparare l’hamburger con tutti gli ingredienti già pronti e non perderete tempo.

Tagliate a fettine sottili la cipolla, conditela con sale, pepe e una punta di zucchero e fatela caramellare in olio di oliva per 20 minuti a fiamma bassa, aggiungete un goccio di acqua di tanto in tanto.

Affettate il formaggio.

Lavate insalatina e rucola.

Tagliate l’ananas a fette, tranquilli, non si butta niente: il resto lo potete usare per la caipiroska all’ananas.

Accendete la brace e grigliate l’ananas per 2-3 minuti e quindi gli hamburger per 4 minuti per lato. Quando un lato del patty è cotto, giratelo e mettete le fette di formaggio sopra perché si sciolga.

Ad 1 minuto dalla fine della cottura tagliate il pane e mettetelo sulla griglia.

Quando tutto è cotto mettete il pane su un piatto, spalmate l’aioli, mettete la carne, adagiate sopra un paio di cucchiai di Gorgonzola, poi la rucola e la valeriana, sigillate con una fetta d’ananas e chiudete con il pane.

E adesso non ditemi che l’hamburger fatto in casa non è il migliore!

Quale vino abbinare all’hamburger con ananas e Gorgonzola?

Scegliamo un vino rosso pepato e fruttato, come il Teroldego della cantina Cobelli.

Se preferite un cocktail l’Americano è il drink ideale.

Photo credits