Wine Dharma

DharMag aprile 2015 Pasticcio di rigatoni con ragù di verdure al curry: ricetta vegetariana

Pasticcio di rigatoni con ragù di verdure al curry: ricetta vegetariana. In uno speciale sulla pasta non poteva mancare un pasticcio di rigatoni, un grande classico della cucina italiana. La ricetta che profuma di casa, una bella teglia fumante di pasta ricoperta di ragù e formaggio filante. Ah che libidine!

E invece no! Il pasticcio di oggi è vegetariano, non vegano, che sarebbe troppo difficile rinunciare al Parmigiano in un piatto così goloso, ma almeno il ragù che abbiamo preparato è fatto di sole verdure.

Ma non vi preoccupate, anche se non ci sono guanciale, pancetta o salsiccia è ottimo lo stesso, anzi il tocco speziato dato dal curry riesce a rendere molto originale questo pasticcio di rigatoni e non si sente la mancanza della carne, anzi così è molto più leggero e intrigante e con molte meno calorie.

Ingredienti per il pasticcio di rigatoni al ragù di verdure

Per 4 persone

  • 4 etti di rigatoni
  • 2 cipolle
  • 4 carote
  • 1 costa di sedano
  • 200 grammi di piselli
  • radicchio rosso trevigiano
  • 80 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • sale e pepe
  • olio extra vergine di oliva
  • 1/2 cucchiaino di cumino
  • 1 cucchiaino di curry
  • 2 bicchieri di brodo

Come preparare il pasticcio di rigatoni al ragù di verdure

Radicchio tevigiano tardivo, ricette con radicchio rosso trevigiano, pasta Lavate tutte le verdure, pulitele e tagliatele a tocchetti. Il radicchio a striscioline.

Mettete a bollire i piselli in acqua salata per 15 minuti, intanto tritate la cipolla e fatela cuocere lentamente in 4 cucchiai di olio di oliva a fuoco dolce.

Quando è diventata trasparente, aggiungete le carote, la costa di sedano, i piselli, bagnate con un mestolino di brodo, condite con sale, pepe, cumino e curry e lasciate cuocere per 15 minuti. Ricordate con non c’è pomodoro in questo ragù, quindi se dovesse asciugarsi troppo, aggiungete un filo di brodo.

Aggiungete il radicchio rosso a listarelle e cuocete ancora per 15 minuti.

Quando il ragù è pronto, cuocete i rigatoni in abbondante acqua salata, scolateli al dente, condite con il ragù e il Parmigiano Reggiano, spolverate ancora con curry a piacere e fate gratinare in forno per 5 minuti.

La combinazione di verdure dolci e amarognole, impreziosite dal curry, è deliziosa e non rimpiangerete la mancanza di carne. Se sostituite con formaggio vegano la ricetta diventa edibile anche per i vegani, anche se l’apporto il tocco delicato e cremoso del Parmigiano sciolto è fondamentale nel piatto.

Quale vino abbinare al pasticcio di rigatoni con ragù di verdure al curry?

Cumino e curry chiedono un Gewurztraminer per la presenza delle spezie nel vino: scegliamo il Gewurz della cantina Cobelli un vino affilato, caldo e suadente perfetto per creare un legame con il piatto.

Photo credits