Wine Dharma

DharMag aprile 2015 Insalata di farro con verdure saltate: ricetta vegana

Insalata di farro con verdure saltate: ricetta vegana con ingredienti e dosi Il farro è il frumento più antico che l’uomo conosca, ma se ancora oggi lo mangiamo in tutte le salse un motivo ci sarà. Anzi i motivi sono tanti: la facile digeribilità, un buon sapore rispetto a molte farine neutre e la presenza vitamine del gruppo B.

Era l’alimento base dei Romani, con cui preparavano pane, focacce e polenta, non a caso la stessa parola “farina”, viene proprio da farro.

Verdure miste per insalata di farro, ricette vegane con fantasia di verdure La ricetta di oggi è un inno alle quattro stagioni: un’insalata di farro con verdure saltate, un arcobaleno di colori nel piatto. Se vogliamo etichettarla è anche vegana. Ma quello che ci interessa è il gusto: delicato e pieno di profumi, grazie ad aglio e poche erbe aromatiche che si mescolano alle verdure appena colte dall’orto. Non c’è una stagionalità per questa ricetta, usate solo verdure fresche e avrete sempre una ricetta deliziosa!

Ottimo da servire come pasta fredda da aperitivo o per una cena tutta vegetariana/vegana, a volte la semplicità è il migliore degli ingredienti.

Ingredienti per l’insalata di farro con verdure saltate

Per 4 persone

  • 300 grammi di farro
  • 1 peperone
  • 1 pomodoro verde
  • 1 zucchina
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 cipolla
  • 1 rametto di maggiorana
  • 1 rametto di dragoncello
  • 1 rametto di prezzemolo
  • 1 rametto di timo
  • 3 foglie di menta
  • sale, pepe e olio extra vergine di oliva

Come preparare l’insalata di farro con verdure saltate

Ricetta semplicissima, la parte più lunga sarà pulire tutte le verdure, che devono essere tagliate a piccoli pezzi.

Farro, ricette con farro, insalata di farro con verdure, ricetta vegana, ricetta Mettete il farro in una capace pentola con acqua fredda, accendete il fornello e fate cuocere per circa 40 minuti il farro. Controllate sulla confezione, il farro non trattato biologico di solito ha tempi di cottura biblici, ma è molto bueno e ne vale la pena.

Lavate tutte le verdure e tagliatele a piccoli pezzi, tritate le erbette. Se non trovate tutte le erbe aromatiche va bene lo stesso, ma la menta è fondamentale!

Schiacciate l’aglio e fatelo andare in padella, a fiamma dolce, con 4 cucchiai di olio di oliva. Dopo 3 minuti, buttate in padella il peperone e la cipolla.

Aspettate 4 minuti e poi buttate il pomodoro verde e le zucchine e lasciate cuocere altri 10 minuti. Quando mancano 5 minuti, condite con sale, pepe un goccio di aceto, le erbe aromatiche sminuzzate e un filo di olio.

Non serve cuocere troppo le verdure, si rovinano soltanto e perdono sapore e proprietà nutritive. Lasciatele belle croccanti. Il trucco per cuocere le verdure saltate è saltarle, non rimescolarle. Fatele saltare con rapidi movimenti del polso e il calore si distribuirà ovunque.

Scolate il farro e passatelo subito sotto acqua fredda, scolate per bene e conditelo con sale, pepe e olio.

Impiattate in coppette e adagiate sopra una cucchiaiata di verdure.

Quale vino abbinare all’insalata di farro?

Scegliamo un vino aromatico, floreale e ricco di erbe aromatiche per creare il paio con il piatto: il Pignoletto della cantina Isola dei Colli Bolognesi è perfetto.

Se volete abbinare un cocktail lo Spritz è il re delle insalate di pasta e cereali.

Photo credits