Wine Dharma

DharMag aprile 2014 Ricette pasquali: coscio di agnello al latte

Agnello cotto nel latte ricette di agnello per Pasqua. Coscio di agnello ricetta L’agnello è il protagonista del pranzo pasquale e noi vogliamo proporvi una squisita ricetta dalla Toscana, un classico. Come preparare il cosciotto di agnello al latte. Ricetta, consigli dello chef e il vino perfetto.

Ingredienti per preparare l’agnello al latte (4 persone)

  • 1 coscio di agnello
  • 1 mazzetto di salvia
  • sale aromatico
  • 1 spicchio di aglio
  • 300 ml. latte intero
  • 2 cucchiai olio extra vergine di oliva
  • 30 gr. burro per il condimento
  • 20 gr. burro per la steccatura

Come preparare l’agnello al latte

Intaccare il coscio di agnello facendo con il coltello dei tagli ogni 8/10 cm. e steccarlo con un battuto di salvia, sale marino integrale, poco aglio, il tutto mischiato con il burro. In una pirofila alta sciogliere olio e burro, mettere il coscio, coprire con carta stagnola o con il coperchio e mettere in forno caldo a 180° per 30 minuti.

Scoprire la pirofila e continuare la cottura per altri 20 minuti. Aggiungere il latte e riprendere a cuocere ancora per 30 minuti, o meno, a seconda di quanto vi piace cotto.

L’agnello e il fondo di cottura devono essere dorati.

Servire con carciofi in fricassea, agretti bolliti e conditi con olio e limone e con insalatina primaverile con aggiunta di primule e violette.

Altre ricette a base di agnello da provare

Braciole di agnello alla griglia con rub di rosmarino, buccia d’arancia e aglio, kebab di agnello al cumino con purea di melanzane, spaghetti alla chitarra al ragù di agnello e ricotta affumicata al ginepro shish kebab di agnello, carrè di agnello alla griglia con timo e salsa di scalogno, battuta di agnello croccante con fonduta di pecorino, pici al ragùà di agnello.

Quale vino abbinare al cosciotto di agnello al latte?

Il sapore dolce e intenso dell’agnello è stemperato dalla cottura nel latte, scegliamo quindi un vino rosso di corpo, ma non troppo tannico, come il Chianti Classico della cantina Vecchie Terre di Montefili, fruttato e rotondo, pieno di ciliegie mature, ma con una freschezza vivace che mantiene l’abbinamento intrigante.

Ricetta su gentile concessione del Castello di Vicarello
Telefono: 0564 990718
Email: [email protected]
Indirizzo: 58044 Poggi del Sasso, Cinigiano, Grosseto, Italy
Web: www.castellodivicarello.it

Photo credits