Wine Dharma

DharMag agosto 2019 Mimosa ai lamponi: la ricetta per fare un aperitivo leggero con frutta e Champagne

Mimosa ai lamponi cocktail, ricetta aperitivo leggero con frutta e Champagne Il cocktail Mimosa si presta molto alla sperimentazione, grazie alla sua innata semplicità. La ricetta originale è una miscela di Champagne o spumante metodo classico e succo di arancia ed è una ricetta facile, immediata, viene quasi naturale insaporire il succo di arancia con un vino frizzante strutturato e sapido. Ma abbiamo detto che vogliamo sperimentare e allora sapete quale è una delle varianti più titillanti del Mimosa? Quello con il succo di lamponi. Molto easy ed immediato è leggermente più dolce e aromatico, ma comunque perfetto per accompagnare aperitivi, brunch o pranzi a base di pesce.

Durante il periodo natalizio ricordatevi del Mimosa ai lamponi e provate ad offrirlo come aperitivo di benvenuto per parenti e amici e vedrete che fare un figurone.

Per una perfetta riuscita del cocktail Mimosa, preparatelo in grandi quantità, in una brocca capiente, in modo che possiate raffreddarla con un grande ed unico pezzo di ghiaccio, ottimo per non annacquare il drink.

Ingredienti e dosi per fare il Mimosa ai lamponi

Come fare il Mimosa ai lamponi

Lavate i lamponi, poi metteteli in un colino fine che appoggerete sopra un bicchiere e schiacciate con un cucchiaio di legno. Pestate bene per estrarre tutto il succo dai lamponi. Se avanza qualcosa frullate e filtrate.

Fate il succo di ananas con un estrattore.

Mettete in un bicchiere pieno di ghiaccio, o in una caraffa, il nettare di lamponi, il succo di ananas, aggiungete l’Angostura, il vino e mescolate delicatamente. Raffreddate bene il bicchiere prima di versate il cocktail e decorate con frutta a piacere.

Photo credits