Wine Dharma

DharMag agosto 2019 Cambus Single Grain Scotch Whisky 40 anni: recensione, scheda tecnica e prezzo di un distillato straordinario

Cambus Single Grain Scotch Whisky 40 anni recensione, scheda tecnica prezzo Il Cambus Single Grain Scotch Whisky Aged 40 years è un’edizione speciale imbottigliata dalla Diageo nel 2016 di un sontuoso whisky nato nel 1975 e affinato 40 in botte. Con delle premesse così nobili ci siamo avvicinati con titubanza ad una bottiglia così pregiata, che vi diciamo subito ha un costo abbastanza alto, tra i 900 e i 1000 euro, ma ci sta, visto che non sono neanche state prodotte 1900 bottiglie di questo nettare.

Prima di tutto è un whisky di grano potente, imbottigliato cask strength quindi all’incirca 52,7%, una discreta bomba. E anche se siete dei minatori del Kentucky con un palato di amianto abituati a bere cherosene liscio, un paio di gocce di acqua aiutano molto a far emergere i profumi e a renderlo un pelino più docile.

Ma in ogni caso rimane un distillato strutturato, caldo e mastodontico, non tanto per la struttura gustativa, ma per la potenza alcolica. Anzi parlando di gusto e profumi, va riconosciuto a questo 40 anni Cambus una finezza di tratto incredibile. Ma andiamo ad annusarlo più nel dettaglio.

Il bouquet del Cambus Single Grain Scotch Whisky Aged 40 years

Naso affilato, dominato da caramello, tè nero, mango e suggestioni pungenti di acetone, lacca e smalto, tutto nella norma, sono i classici sentori dei whisky single grain di razza. Il frutto è rotondo e avvolgente e fa da contrasto all’aggressività dei toni eterei. Splendido lo spartito di spezie, suonate con eleganza e leggiadria: aggiungono profondità e arabeschi aromatici, ma non distraggono dalla materia prima che domina. Cera d’api, menta, mogano, cedro candito e un filo di sale a chiudere in un finale che è una tempesta. Entrate nell’atelier di un pittore che usa smalti, poi fate shakerare la camera da un gigante e dopo capirete quali sono i profumi di questo Scotch single Grain. Certo, se siete abituati ai whisky di puro malto questo è tutto un altro mondo, l’altra faccia della luna, tuttavia la finezza del tratto è innegabile.

Il sapore del Cambus Single Grain Scotch Whisky Aged 40 years

Il tono cambia subito. Se al naso è aggressivo, ma ben disegnato, appena lo mettete in bocca esplode in una conflagrazione di frutto caldo esotico, cannella, legno di cedro e caramello. La dolcezza è molto nascosta sotto un impeto possente di alcol e mirtilli sotto spirito. Non si ferma mai, ti prende a schiaffi ma con eleganza. Non ti lascia un attimo di respiro, appena si apre e riesci a cogliere i tannini, la frutta secca e le note più terrose di radici, ritornano al palato gli smalti a darti sciabolate.

Nel complesso è un prodotto immaginifico, sofisticato e talmente etereo che è quasi assurdo: non di facile lettura, va assaggiato prima senza, ma poi con acqua per poterlo decifrare.

La densità del frutto è pazzesca, l’allungo sapido c’è e lavora in sottofondo per tenere in piedi tutta la struttura. Difficile inquadrarlo per un appassionato: non è un whisky rilassante, anzi ti stimola, senti le sinapsi sfrigolare per via dei mille stimoli, per cui se state cercando un whisky da poltrona e caminetto da umanizzare, state attenti, perché questo Cambus Single Grain Scotch Whisky 40 anni morde. Ma lo fa con grazia.

Prezzo del Cambus Single Grain Scotch Whisky Aged 40 years

900-1000 euro. Parlare di prezzo giusto o no non ha molto senso. Questo è un distillato unico ed irripetibile, ha vissuto molto più di tante persone e ha una sua storia. Non è sicuramente il whisky da comprare per farsi un cicchetto con il nonno, ma se volete scoprire quanto profondi e affascinanti possano essere i distillati, allora merita che voi e altri 4 amici facciate una colletta. Per 5 persone è una bottiglia splendida.

Photo credits