Wine Dharma

DharMag agosto 2018 Fiori di zucca fritti ripieni di mozzarella e acciughe: la ricetta per fare il finger food definitivo

Fiori di zucca fritti ripieni di mozzarella e acciughe, ricetta, finger food I fiori di zucca fritti con ripieno di mozzarella e acciughe sono uno dei piatti più gustosi e semplice di tutta l’estate. Se avete un orto lo sapete bene, quando le zucchine partono non si fermano più: è un fiume ininterrotto di fiori!

Ma se è vero che potete metterei i fiori nelle zucchine trifolate, l’apoteosi sono fritte e ripiene. La ricetta è molto semplice, quindi non spaventatevi, certo serve delicatezza per non romperli e bisogna friggerli, quindi si sprigionano odori poco piacevoli, ma ne vale la pena!

Come unica raccomandazione non esagerate, il fritto è un sfizio da prendere con parsimonia, non è il massimo della vita come salubrità e di certo non aiuta a rimanere in forma. Tuttavia godersi un daiquiri gelato e un piatto di fiori di zucca fritti ripieni di mozzarella e acciughe sotto l’ombrellone sono un lusso per pochi eletti. Anche se l’ombrellone è nel parcheggio dell’Autogrill.

Ingredienti e dosi per fare i fiori di zucca fritti con ripieno di mozzarella e acciughe

Per 4 persone

  • 16 fiori di zucca
  • 2 mozzarelle
  • 8 acciughe
  • 2 uova
  • un goccio di birra
  • 60 grammi di farina
  • un pizzico di pepe e uno di noce moscata

Come fare i fiori di zucca fritti con ripieno di mozzarella e acciughe

Prima di tutto procuratevi fiori di zucca freschissimi da un fornitore di fiducia, altrimenti si ammosceranno in due secondi.

Se sono freschi di orto, possono contenere molte sorprese come piccoli insetti, quindi lavateli bene, eliminando il pistillo interno e spuntando il gambo. Trattateli con cura, sono delicati e poi metteteli sulla carta assorbente e tamponateli con delicatezza.

Preparate la pastella: sgusciate le uova e mettete i tuorli nella farina e gli albumi in una ciotola.

Montate gli albumi a neve con un pizzico di sale.

Mettete i tuorli e gli albumi nella farina, mescolate e aggiungete un goccio di birra fino a quando la pastella non diventa cremosa e abbastanza liquida. Condite con sale, pepe e noce moscata e lasciate riposare in frigorifero per 2 ore.

Tagliate le mozzarelle a dadini di 1-2 cm e dissalate le acciughe.

Preparate altra farina.

Mettete dell’olio di per frittura in una pentola e portate a 160-170, non di più.

Imbottite i fiori di zucca, infarinateli, tuffateli nella pastella e poi friggeteli per pochi minuti.

Mano a mano che li tirate su mettetele sulla carta assorbente.

Serviteli subito a temperatura vulcanica.

Quale vino abbinare ai fiori di zucca fritti con ripieno di mozzarella e acciughe?

Il gusto è complesso, dolce e salato, per cui abbinate uno spumante metodo classico di struttura se volete un risultato eccezionale, tipo il rosato di Facchetti. Altrimenti Verdicchio o Vermentino.

Se volete abbinare un cocktail, il Moscow Mule ha bolle e zenzero in abbondanza per accompagnare queste delizia.

Photo credits