Wine Dharma

DharMag agosto 2017 Pollo teriyaki: la ricetta originale giapponese per fare un piatto degno dello shogun Mitsukuni Mito

Pollo teriyaki ricetta originale giapponese, cucina giapponese facile e veloce Il pollo teriyaki è una ricetta magica, da alchimista, riesce a trasformare del semplice e banale pollo in un piatto delizioso. E il segreto sta tutto nella salsa agrodolce teriyaki, una semplice mistura di salsa di soia, mirin e zucchero. Un classico della cucina giapponese, ma usata anche come base per marinare la carne in molti piatti per barbecue e griglia orientali, a partire dal mitico bbq coreano.

Ma sul pollo ha un effetto incredibile, non aggiunge sapore e spessore, ma riesce anche ad ammorbidire la carne, basta marinarla per un’oretta e avrete un pollo morbido come il burro.

Potete servirlo con una semplice insalata di lattuga e riso bianco, il pollo è molto saporito e serve una spalla fresca per attenuare il gusto sapido. Se volete fare il pollo teriyaki giapponese originale servitelo con cavolo cappuccio tagliato fine.

Semplice, facilissimo da fare, ma una volta che avrete provato il pollo teriyaki la vostra vita cambierà, con gusto! La ricetta del pollo che troverete di seguito è della regina della cucina giapponese casalinga, la mitica Harumi Kurihara, che nella sua bibbia Cucina giapponese di casa di Harumi Kurihara ha raccolto decine di ricette, ma di piatti veri, non sushi o stranezze che i giapponesi mangiano una volta a settimana. No, in questo fantastico libro di cucina giapponese troverete le vere ricette di una grande cuoca, le salse, i condimenti, le ricette per fare brodi, marinature e così potrete finalmente scoprire il vero volto della cucina giapponese e di molto street food. Se siete appassionati di cucina del Sol Levante, questo è il libro da cui partire a sperimentare con i grandi piatti di tutti i giorni, proprio come il pollo teriyaki, che per i Giapponesi corrisponde alle nostre scaloppine al limone, un evergreen da tenere sempre a portata di padella.

Ingredienti e dosi per fare il pollo teriyaki giapponese

Per 1 persona

  • 1 filetto di pollo da 150 grammi
  • cavolo cappuccio o insalata
  • 1 spicchio di aglio
  • 3 cm di zenzero
  • 3 cucchiaini di sesamo

Per dare la salsa teriyaki

  • 60 grammi di salsa di soia
  • 50 grammi di mirin
  • 30 grammi di zucchero

Come fare il pollo teriyaki giapponese

Schiacciate l’aglio e lo zenzero e sminuzzateli e metteteli in una ciotola.

Aggiungete la salsa di soia, il mirin, i semi di sesamo e lo zucchero.

Rimescolate, immergete il pollo, coprite e lasciate marinare per 1 ora in frigorifero.

Scolate il pollo e tamponatelo con carta da cucina.

Adesso filtrate la salsa teriyaki e cuocetela in un pentolino per 15 minuti a fiamma dolce.

Si deve rapprendere e diventare più densa, ma state attenti a non bruciarla.

Cuocete il pollo alla griglia o in padella, rosolandolo bene, per 4-5 minuti per lato, quindi impiattate il pollo.

Lavate e tagliate il cavolo, poi immergetelo in una bacinella con acqua e ghiaccio per 10 secondi. Asciugate e adagiate vicino al pollo.

Versate la salsa teriyaki sopra il pollo e servite il piatto.

Quale vino abbinare al pollo teriyaki?

Scegliamo un vino bianco morbido e corposo come uno Chardonnay o una Vernaccia di San Gimignano. Se preferite un vino rosso una Lacrima di Morro o un Montepulciano d’Abruzzo sono indicati.

Se volete abbinare un cocktail, il Margarita odora tutti i piatti giapponesi a base di salsa di soia.

Photo credits