Wine Dharma

DharMag agosto 2017 Grappa Spectator: Grappa di Brunello di Montalcino Marolo, recensione, commento, prezzo e abbinamenti

Grappa di Brunello di Montalcino Marolo, le migliori grappe italiane degustate La grappa Marolo non ha bisogno di presentazioni, è una delle grappe italiane più amate da pubblico e critica. La produzione è ancora abbastanza artigianale, curata, con un tocco e una sensibilità notevoli.

E tra tutte le grappe Marolo, che sono molte e molto ben assortite, la grappa di Brunello di Montalcino è una delle più intriganti, per via dei suoi profumi soavi, floreali e delicati e una morbidezza splendida, che invita alla beva.

Quello che ci piace delle distillerie Marolo è la passione unita ad una curiosità che li ha spinti a ricercare incessantemente. Moscato, Brunello, Barolo, Barbaresco, Amarone e ancora altre sparse in tutta Italia, per non parlare delle acquaviti di pere e albicocche. Ogni bottiglia ha una propria identità che la caratterizza in maniera netta per andare a carpire i pregi di ogni ingrediente, che sia frutta o vinaccia di un grande vitigno italiano.

E la grappa al Brunello punta in alto, è la quintessenza dell’eleganza, della precisione e della misura. Non è un grappa esplosiva, muscolosa o burrascosa, al contrario è tutta giocata su una sinfonia soave, di profumi dolci e carezzevoli, di richiami erbacei e fruttati che si avvicendano con grazia.

Vi diciamo la verità, tra le grappe non invecchiate in botte, ma tra quelle che potremmo definire più immediate, questa al Brunello è davvero irresistibile. È netta, tagliente, pulitissima e mai ridondante o ripetitiva.

Il bouquet della Grappa Marolo al Brunello di Montalcino

Il naso è un turbine grazioso di profumi fruttati con pesche, prugne e ciliegie in rapida sequenza. Il tutto è contornato da un arabesco floreale che va e viene, assumendo la forma di petali rosa di fiori di ciliegio. Erbe in lontananza, finale leggermente speziato. Spessore, persistenza ed eleganza dai toni avvolgenti, ma sottile.

Il sapore della Grappa Marolo al Brunello di Montalcino

In bocca è vellutata, calda, accarezza il palato con una buona morbidezza, pur senza mai rinunciare ad un struttura rocciosa. I toni sono comunque ovattati, è tutto delicato. Finale lungo con pepe bianco e ritorni eterei di prugne mature. Se state cercando una grappa precisa, aromaticamente molto diretta, ma elegante e fruttata, l’avete trovata.

Costo della Grappa Marolo al Brunello di Montalcino

Grappa di Brunello di Montalcino Marolo, recensione, commento prezzo e cocktail 40 euro, un prezzo onesto per una bottiglia di ottima qualità.

Abbinamenti consigliati per la Grappa Marolo al Brunello di Montalcino

Salmone alla griglia con salsa teriyaki.

Cocktail da fare con la Grappa Marolo al Brunello di Montalcino

Cocktail Ciuco, grappa sour, Grappalicious.

Photo credits