Wine Dharma

DharMag agosto 2016 Volete preparare la caponata siciliana originale? Ecco per voi la ricetta definitiva della regina dell'estate!

Caponata di melanzane siciliana, caponata ricetta originale, cucina siciliana Oggi parleremo di caponata siciliana, un piatto che solo a nominarlo fa venire l’acquolina in bocca, ma al contempo crea non poche diatribe.

La caponata è un semplice stufato di melanzane al sugo di pomodoro e allora perché tutto questo polverone?

Parlare della ricetta originale della caponata è spinoso, non è la pasta cacio e pepe che è scolpita nella pietra, ogni cuoca, ogni appassionato di cucina gradisce sfumature differenti, cotture più o meno croccanti, insomma, non sarà facile…

Gli ingredienti della caponata

Ma partiamo da un punto fermo della caponata: gli ingredienti. Prima di tutto le melanzane, che devono essere sode e ben mature, ma in questo periodo non dovrebbe essere un problema trovarle. Poi sedano, capperi, olive, passata di pomodoro ovviamente fatta a regola d’arte e il tocco finale di aceto e zucchero per conferire al piatto il tipico sapore agrodolce.

Caponata di melanzane con peperoni ricetta siciliana catanese, ricette siciliane Attenzione la variante con i peperoni è favolosa ed è tipica della zona del catanese, giusto così per dirvelo.

Se volete mangiare due delle migliori caponate d’Italia i posto sono: Don Ciccio di Bagheria e Da Pino di Palermo. Due trattorie storiche che ogni amante della Sicilia dovrebbe almeno una volta nella vita visitare, non solo per i piatti, ma anche per il calore con cui si è accolti.

Ingredienti e dosi della caponata siciliana

Per 6 persone

Melanzane, ricette con le melanzane, caponata di melanzane siciliana ricetta

  • 3 melanzane grassottelle
  • 1 cipolla
  • 1 costa intera di sedano
  • 4 cucchiai di capperi
  • 6 cucchiai di olive
  • olio extra vergine di oliva, tanto, le melanzane devono nuotare: almeno 2 bicchieri
  • 4 cucchiai di aceto
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • sale e pepe
  • 150 ml di passata di pomodoro della nonna

Come fare la caponata siciliana

Tagliate le melanzane a fette e fatele spurgare con un pizzico di sale grosso per 1 ora, ben impilate in uno scolapasta.

Intanto sbollentate velocemente il sedano, 5 minuti sono perfetti. Poi tagliatelo a rondelle sottili.

Dopo 1 ora lavate le melanzane sotto acqua corrente, asciugatele e tagliatele a dadini.

Affettate la cipolla e fatela stufare in abbondante olio di oliva per 10 minuti, poi aggiungete le melanzane, il resto dell’olio, condite con sale e pepe e fate stufare per 15 minuti.

Lavate i capperi per togliere il sale e tiratateli.

Aggiungete la passata di pomodoro, rimescolate e buttate dentro anche i capperi, le olive, il sedano, quindi continuate a cuocere per altri 15 minuti.

Spegnete e condite con lo zucchero disciolto nell’aceto per dare alla caponata quell’inconfondibile retrogusto agrodolce.

Se volete preparare la caponata con i peperoni, aggiungete 2 peperoni di media dimensione, tagliateli a rondelle e metteteli a cuocere quando buttate in pentola le melanzane.

Come unico consiglio per una caponata di melanzane perfetta, usate una pentola dal fondo spesso, in modo che il calore si trasmetta uniformemente e con continuità.

Caponata di melanzane con pomodorini e timo, ricette vegane estive Una variante più leggera e veloce, meno unta e con un gusto più essenziale e la caponata con i pomodorini (crudi) al posto della passata di pomodoro, ottima come ricetta da pic-nic o per variare. Ricordatevi di aggiungere un rametto di timo per profumare.

Bruschette con caponata siciliana di melanzane cipolle pomodoro, ricette tapas Se volete un’idea diversa dal solito per servire la vostra caponata siciliana, fate la ricetta base e poi servitela su come fette di pane abbrustolito a mo’ di bruschetta. Con poco lavoro in più servirete un finger food da urlo!

Finger food vegano, coppa di caponata siciliana con olive pinoli uvetta Per una presentazione ancora più curata e se volete offrire un finger food vegano da passeggio, preparate delle coppette di caponata. Semplici, ma molto stilose!

Quale vino abbinare alla caponata di melanzane?

Il gusto amarognolo e complesso delle melanzane sono una bella sfida per il vino. Scegliete un vino rosso fresco, speziato, ma non troppo tannico, per evitare cortocircuiti tra sapori amari. Il Cabernet Franc della cantina Monteforche è di una bevibilità stellare, con un frutto morbido perfetto per amoreggiare con le melanzane.

Se volete abbinare un cocktail, Mojito.

Photo credits