Wine Dharma

DharMag agosto 2015 Faraona cotta nella creta: una grande ricetta piacentina

Faraona arrosto con asparagi, lardo e rosmarino. Ricette antiche di Piacenza Quella che accingiamo a presentare è una ricetta storica di una altrettanto storica trattoria del piacentino: la faraona nella creta dell’Antica Trattoria Cattivelli, di Monticelli d’Ongina.

Non è una ricetta facile, per niente, soprattutto se volete riprodurla a casa, ma con molto tempo e impegno ci potreste riuscire. Noi la pubblichiamo per puro piacere culinario, ma diciamo che come consiglio vi diamo quello di andare a provarla ai tavoli della Trattoria, un tempio delle cucina emiliana, dove troverete non solo grandi classici, ma anche ricette che illuminano lo spirito.

Quella di oggi è una ricetta d’altri tempi, (una faraona ripiena cotta nella creta??) con una tecnica antica e laboriosa, ma solo a guardare le foto vengono le lacrime di gioia, ma diamo spazio alla ricetta e godetevi lo spettacolo.

Ingredienti e dosi per la faraona cotta nella creta

Per 6 persone

  • 1 faraona intera
  • asparagi 1 Kg
  • 1 carota
  • pane grattugiato 50 grammi
  • brodo di carne
  • carne di vitello tritata 100 grammi
  • carne di pollo tritata 100 grammi
  • pasta fresca di salame 100 grammi
  • formaggio Grana Padano grattugiato
  • lardo salato
  • 1 Uovo
  • sale
  • pepe
  • rosmarino
  • salvia
  • creta da cucina
  • spago da cucina

Come preparare la faraona disossata ripiena alla creta, una grande ricetta piacentina

Pulite bene un faraona, disossatela, ed apritela a libro.

Poi passiamo alla preparazione del ripieno.

Pulite e lessate 500 g di asparagi in acqua salata, frullateli appena cotti.

Gli asparagi crudi rimanenti tagliateli a pezzettini con le carote e fateli rosolare in una padella con poco olio, uniteli quindi al pane grattugiato bagnato con il brodo, la carne tritata di vitello, il pollo, la pasta di salame, gli asparagi frullati, il formaggio grattugiato, l’uovo e insaporite il tutto con sale e pepe.

Mettete il ripieno ottenuto, formando una specie di tronchetto, sulla faraona aperta a libro. Chiudete i lati della faraona sopra il ripieno e legate con lo spago da cucina.

Faraona con cottura nella creta, ricetta dell'Antica Trattoria Cattivelli Cospargete la faraona con il sale, il pepe, qualche rametto di rosmarino e qualche foglia di salvia, avvolgetela quindi nel lardo salato tagliato sottile e poi il tutto nella carta oleata.

Come cucinare con la creta da cucina, cottura con la creta. Scuola di cucina. Sembra facile, ma non è una passeggiata Preparate un fondo di creta morbida sul quale adagiate la faraona badando di avvolgerla bene, chiudete accuratamente e cuocete in forno per un’ora.

Faraona cotta nella creta, cottura nella creta. Ricetta antiche A cottura terminata togliete dal forno, rompete l’involucro di creta, togliete la carta, tagliate la faraona e servite con un contorno di verdure di stagione.

Faraona cotta nella creta, ricetta piacentina. Alta cucina ricette.

Quale vino abbinare alla faraona arrosto cotta nella creta?

Scegliamo un Pinot Nero spettacolare come quello della cantina Luretta, sontuoso, affilato e pieno di fascino, ma dotato di rara finezza, soprattutto tannica.

Ricetta su gentile concessione del ristorante Cattivelli
Via Chiesa di Isola Serafini, 2 - 29010 Monticelli d’Ongina (PC)
Telefono: 0523 829418
Web: www.trattoriacattivelli.it
Mail: [email protected]

Photo credits