Wine Dharma

DharMag agosto 2014 Lassi di mango: la ricetta originale indiana di un milkshake dal gusto tropicale

Lassi al mango ricetta originale indiana con ingredienti, dosi, consigli L’India non ha molte bevande, almeno non quante sono i buoni piatti, tuttavia una bibita che troverete in ogni dove e che vi consigliamo vivamente di provare è il lassi di mango. Si tratta di un milkshake condito con zenzero e una leggera spolverata di cardamomo, niente di difficile, la ricetta per fare il lassi di mango è elementare: tutto quello che vi serve sono frutta fresca, yogurt e un frullatore.

Il segreto per fare un buon lassi di mango è la costanza: non arrendetevi dopo il primo tentativo e partite sempre con calma con le spezie. Non esistono ricette originale del lassi scritte da Ganesh, visto che le dosi e gli ingredienti cambiano da zona a zona e dal palato di ognuno.

Per cui non mollate, è un’ottima merenda per i bambini o un tonico pieno di proteine se dovete sostenere allenamenti intensi in palestra. Il sapore tropicale del mango che si perde nello yogurt ghiacciato è delizioso, se volete provarlo ecco la ricetta.

Le spezie sono il segreto

Un piccolo consiglio per fare sempre nuovi e gustosi lassi di mango, ma anche di altra frutta. Usate molte spezie: cardamomo, cumino, zenzero fresco, pepe, pepe di Sishuan, vaniglia, tamarindo, cocco e ovviamente curcuma.

Ingredienti per il lassi di mango

Per due persone

  • 1 mango di 350 grammi circa
  • 600 grammi di yogurt bianco
  • 200 ml di acqua
  • 2 grammi di curcuma
  • 3 grammi di cardamomo in polvere, più un pizzico per spolverare
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • il succo di 1 lime
  • ghiaccio
  • fettine di zenzero

Come preparare il lassi (milkshake) di mango

La ricetta è molto semplice: lavate e sbucciate il mango, fatelo a pezzi e frullatelo con lo yogurt, l’acqua (che potete sostituire con latte per renderlo ancora più gustoso). Deve risultare cremoso e fluido.

Lassi di mango ricetta originale con yougurt, mango curcuma cardamomo A questo punto aggiungete lo zucchero, mescolate e versatelo nei bicchieri, dove avrete messo qualche cubetto di ghiaccio. Spolverate con un po’ di cardamomo in polvere e qualche velo di zenzero.

Con il lassi di mango potete anche fare degli ottimi ghiaccioli, congelando il milkshake, per una notte, nelle apposite vaschette oppure dei cubetti, ottimi per preparare analcolici o cocktail dal gusto tropicale.

Photo credits