Wine Dharma

DharMag agosto 2014 Chicken tikka masala: la ricetta originale dall'India

Chicken tikka masala: la ricetta originale indiana con ingredienti, dosi e vino. Sulla cucina indiana pendono ancora molti dubbi, leggende metropolitane, lugubri spettri e se fate una ricerca tra i principali siti di cucina italiani il panorama è deprimente. Pollo al curry con mele, ingredienti mescolati in maniera arbitraria e barbara, come se fossero le polveri magiche della maga Magò in preda ad un attacco di convulsioni…

E quando si parla di confusione nella cucina indiana, il chicken tikka masala è una delle ricette più controverse. Il piatto è semplice: la base è il pollo tandoori condito con latte di cocco o yogurt o panna, curry, pomodori e spezie, il masala appunto.

Apriamo una piccola parentesi sulle varie spezie che per comodità chiamiamo curry: vi invito a macinare, dosare e assaporare il gusto e il profumo di ogni singola spezia. Il curry in sé non esiste: è una miscela. E il bello della cucina indiana è la sinfonia di queste spezie che danzano nel piatto; se usate il curry già preparato uccidete la magia, è inutile preparare delle ricette indiane, hanno tutte lo stesso sapore…

La ricetta del chicken tikka masala è controversa si diceva, perché è la città di Glasgow a vantare i natali di questa ricetta che si dice sia nata in Scozia e poi passata in India. Ovviamente i cuochi indiani, a loro volta, rivendicano la paternità del chicken tikka masala e così la querelle è diventata una questione di orgoglio nazionale che accende gli animi. Ma folclore a parte, vediamo la ricetta.

Ingredienti per il chicken tikka masala

6 persone

  • 500 grammi di pelati
  • 250 ml di panna fresca
  • 8 pezzi di pollo tandoori
  • coriandolo fresco sminuzzato

Per preparare il tikka masala

  • sale e pepe
  • 2 cucchiaini di cumino
  • 2 cucchiaini di paprika
  • 1 piccolo peperoncino
  • 40 grammi di ghi, burro chiarificato
  • 2 spicchi di aglio

Come preparare il vero chicken tikka masala indiano

Prima di tutto sciogliamo il ghi in una padella capiente, quando è caldo aggiungete l’aglio sminuzzato e il peperoncino sminuzzato e privato dei semi. Lasciate soffriggere dolcemente per 2 minuti, poi aggiungete il cumino, la paprika, condite con sale e pepe e lasciate sulla fiamma per 40 secondi circa. Attenzione a non bruciare, fiamma media. Se non avete il burro chiarificato usate l’olio d’oliva, non è la stessa cosa, ma non è una tragedia.

Aggiungete i pelati e la panna, che potete sostituire con yogurt greco, e lasciate cuocere dolcemente per 15 minuti, a fuoco basso. Ricordatevi di mescolare spesso, in modo che non si attacchi al fondo della padella.

Mentre il tikka masala cuoce, preparate il pollo. Eliminate la pelle e le ossa del pollo tandoori e tagliatelo a bocconcini.

Assaggiate il tikka masala, correggete se necessario e poi tuffate pezzi di pollo nella salsa. Rimescolate con cura e cuocete a fuoco dolce per 6 minuti, con il coperchio.

Chicken tikka masala ricetta originale indiana, cucina indiana, ricette Servite il chicken tikka masala con riso basmati al vapore e guarnite con foglie di coriandolo sminuzzate al momento.

Quale vino abbinare al chicken tikka masala?

Scegliamo un vino fresco, morbido e poco tannico per non creare attriti con il sapore leggermente piccante del piatto. Il Valpolicella della cantina Corte Sant’Alda è perfetto, ma non sottovaluta la delicata eleganza di un piccolo gioiello enologico come la Lacrima di Morro.

Daiquiri cocktail da abbinare a cibo piccante indiano chicken tikka masala Se volete rinfrescarvi dalle spezie, il tocco delicato e freschissimo del Daiquiri è consigliatissimo.

Photo credits