Wine Dharma

DharMag agosto 2014 Butter chicken: la ricetta originale del pollo al burro indiano

Butter chicken, pollo al burro indiano, cucina indiana. La ricetta originale. Le tre principali ricette di pollo della cucina indiana sono il curry di pollo, il pollo tandoori e il butter chicken, pollo al burro, che in realtà è figlio del primo. Un nome spartano ed anche ingannevole, non aspettatevi la solita scaloppina, perché il piatto è molto ricco, pieno di spezie e suggestioni che vanno ben oltre il piccante.

Si parte da una base di pollo tandoori, a cui si va ad aggiungere un cremoso intingolo per rendere la preparazione calda e speziata, ma rinfrescata da zenzero e coriandolo. Se volete preparare un grande piatto indiano, ecco la ricetta originale del butter chicken.

Ingredienti per preparare il vero butter chicken indiano

  • 1 cipolla
  • 500 grammi di pelati
  • un pizzico di peperoncino in polvere
  • un pizzico di zucchero
  • olio di oliva
  • 40 grammi di ghi, burro chiarificato, tagliato a pezzetti piccoli
  • 20 grammi di zenzero fresco
  • 1 spicchio d’aglio
  • 15 grammi di concentrato di pomodoro
  • 1/2 cucchiaino di garam masala
  • 1/2 cucchiaino di cumino macinato
  • 1/2 cucchiaino di coriandolo macinato
  • almeno 10 pezzi di pollo tandoori
  • 60 grammi di panna fresca
  • 30 grammi di ghi
  • salsa piccante o peperoncino
  • sale e pepe
  • anacardi e foglie di coriandolo per guarnire

Come preparare il butter chicken (pollo al burro)

Mettete la cipolla, l’aglio e lo zenzero in un mixer e frullate finché non otterrete una “pasta”. Aggiungete i pomodori, il peperoncino, lo zucchero e condite con un pizzico di sale. Frullate ancora e mettete da parte.

Sciogliete il ghi in un wok a fiamma media. Ricordatevi che il punto di fusione del ghi è molto più alto del burro normale, quindi non dovete avere tutte le precauzioni che servono per il burro normale. Bene, aggiungete la mistura, mescolate, diluite con un bicchiere d’acqua e il cucchiaio di concentrato di pomodoro.

Fate bollire la preparazione, rimescolando spesso, lasciate quindi sobbollire a fuoco dolce per altri 5 minuti: la salsa deve rassodarsi e diventare densa.

Aggiungete metà dei 30 grammi di burro chiarificato, il garam masala, il cumino e il coriandolo. Immergete il pollo nell’intingolo e rimescolate per 10 minuti. Il pollo deve insaporirsi bene. Correggete di sale e pepe se necessario.

A questo punto abbiamo quasi finito. Mescolate la panna con un po’ di salsa piccante o peperoncino: ed è qui che dovete fare attenzione e i nostri gusti europei possono differire molto da quelli indiani.

State attenti a non mettere troppa salsa piccante, altrimenti il piatto diventa infuocato.

Cibo indiano, cucina indiana, butter chicken, pollo al burro ricetta indiana Aggiungete la cremina piccante al pollo, mescolate e finite con gli altri 15 grammi di burro. Servite il pollo al burro con scaglie di anacardi e una foglia di coriandolo fresco, magari accompagnato da riso al vapore.

Quale vino abbinare al chicken butter o pollo al burro indiano?

Non dimentichiamoci mai del Lambrusco, soprattutto quando abbiamo a che fare con piatti piccanti. Il Lambrusco della cantina Rinaldini è fresco, fruttato ed elegante, perfetto per questo piatto. Anche un vino fresco e delicato come la Lacrima di Morro è perfetto.

Se volete rinfrescare il palato con un cocktail, scegliete il Daiquiri, facile da fare e freschissimo.

Photo credits