Wine Dharma

Cantina Bolognani

Rosa Dolomiti e vigneti a Lavis, Val di Cembra. Trentino. Colori della primavera Un angolo di paradiso L’azienda agricola Bolognani è una di quelle cantine del Trentino di cui ci si innamora a prima vista. Immersa nei vigneti, con le Dolomiti come cornice, a conduzione familiare, con vini eleganti che racchiudono nel bicchiere questo panorama splendido. Una volta vista Lavis è impossibile dimenticarsene.

Gli ettari vitati sono 5 e sono divisi in più appezzamenti nelle zone più vocate del Trentino, dove vengono coltivati i principali vitigni del Trentino: Gewurztraminer, Teroldego, Nosiola, Moscato Giallo e non dimentichiamoci del Muller Thurgau, che in queste colline rocciose ha trovato un habitat perfetto. La cantina persegue una politica di acquisto di uve da piccoli produttori, con cui da anni ha instaurato un rapporto di grande fiducia.

Filosofia della cantina Bolognani

Classica pergola trentina, forme di allevamento, vigne. Lavis cantina Bolognani Le classiche pergole trentine Tutte le operazioni in vigna sono fatte a mano dalla famiglia Bolognani. Fare vino è una questione seria da queste parti, la tradizione e l’orgoglio che deriva dal coltivare la propria terra non ha prezzo e la filosofia è quella del rispetto totale. Le vigne sono tutte in collina, allevate a Guyot e con la classica pergola trentina e la vinificazione in cantina è molto attenta, rispettosa delle caratteristiche tipiche dei vitigni. Devono essere i sapori del terroir ad emergere.

Stile dei vini Bolognani

Botti di rovere francese per il vino, barriques. Interno della cantina Bolognai L'interno della cantina è tutto da esplorare! Da tempo la Valle di Cembra ci ha abituato a vini bianchi di classe cristallina, minerali, pieni e con bei profumi intensi e dotati soprattutto di finezza e longevità. I vini Bolognani non sono solo lo specchio più fedele del territorio di Lavis, ma esempi di eleganza da seguire per chi vuole produrre bianchi di carattere.

Trentino Sanròc Gewurztraminer

Quaglia arrosto con asparagi e tartufo. Quale vino abbinare al tartufo? Gewurz! Quaglia arrosto con asparagi e tarufo per il Gewurztraminer Dorato con riflessi verdi. Naso caldo e vellutato con pesche, zenzero, pepe e una cascata di petali di rosa gialla. In bocca è ampio e ben modellato con sottofondo minerale e un ricamo aromatico persistente e di notevole finezza. Armonico, di sostanza, equilibrato. Da abbinare a spaghetti ai ricci di mare, sushi, cappellacci di zucca, carbonara di pesce.

Moscato Giallo

Sushi di tonno, pesce crudo, crudità di pesce. Carpaccio di pesce, alghe verdi Moscato chiama sushi! Paglierino brillante. Naso varietale con frutta gialla e ricami floreali che si intrecciano creando un quadro elegante e preciso. Bocca sapida, dal passo agile, sempre di carattere. Grande equilibrio per un classico vino dalle forme morbide. Abbinatelo ad antipasti di pesce, seppie in umido, garganelli agli scampi, spaghetti alle vongole.

Armìlo Teroldego

Pasta fatta a mano al ragù, tagliatelle al mattarello, pasta fresca, ragù. Vino Perfette per i tannini del Teroldego Veste rubino. Naso misterioso con piccoli frutti, sottobosco, ginepro, pepe e un sottofondo terroso di liquirizia che pervade tutto il bouquet. In bocca è una roccia ricoperta di seta. Tannini succosi, ma fini, ottima bevibilità per un vino dalla grande vivacità. Equilibrio e finale persistente. Da abbinare a carré di agnello al timo, costolette di maiale allo zenzero, pappardelle al sugo di lepre.

Muller Thurgau

Tagliolini alle vongole, spaghetti alle vongole, pasta, prezzemolo, foto ricette Sapide come il Muller Paglierino screziato di verde. Il naso è sottile con mela, arancia, citronella, timo e un finale floreale a chiudere una sequenza pulita e sobria. In bocca è minerale, scolpito nella roccia, succoso, di buon passo, ma sempre impostato alla vivacità. Il vino ideale per un branzino al sale, ma da provare anche con un carpaccio di ricciola e pompelmo.

Gabàn Cabernet Sauvignon e Merlot

Ricette di Maiale di mora Romagnola, ricette dei grandi cuochi stellati. Maialino croccante Rubino. Bouquet sontuoso con mirtilli sotto spirito, prugne, pepe, rabarbaro il tutto racchiuso in una cornice speziata che conferisce eleganza e profondità al vino. La bocca è altrettanto ampia e modellata, con tannini poderosi, ma di buona fattura. Un grande Cabernet che ha già raggiunto un buon equilibrio ma che merita qualche anno in cantina per raggiungere il suo apice. Il vino ideale per la selvaggina, lo stracotto, cinghiale in umido e i formaggi ben stagionati.

Nosiola

Pasta ripiena di carne di quaglia. Cappelletti di Romagna con ripieno di quaglia Cappelletti di quaglia Giallo dorato. Naso raffinato dove dominano i toni floreali. Il fascino della Nosiola è quello di un fiore nascosto tra le montagne. Nascosto, discreto, ma che una volta visto si resta a fissarlo per ore. Se il naso è delicato in bocca ha stoffa, punte di sapidità esaltante e una trama fine che si sviluppa agevolmente. Un vino bianca di grande bevibilità, perfetto per cannelloni di pesce, uovo al tegamino con tartufo, tortelli di ricotta e porcino.

Pinot Grigio

Sushi, pesce crudo, crudità di pesce. Cucina del Giappone. Cucina di pesce Sushi time! Giallo tenue. Apre con suggestioni floreali, nocciole, rose, maggiorana. A predominare è la finezza dei fiori ricamati in tutto il quadro aromatico con grande precisione. In bocca è fine, con nerbo sapido, ma delicato, con ritorni di fiori freschi e fieno. Un gran bel vino, mai banale, sempre fresco e ben fatto. Da abbinare a lasagne agli asparagi, zuppa di pesce, dim sum.

Sauvignon

Ramen zuppa giapponese. Cibo dal Giappone. Spaghetti giapponesi e carne Ramen e Sauvignon sono un'accoppiata perfetta Questo vino proviene dalle uve Sauvignon del vigneto Sanròc ad altezza 430 metri e si presenta con un colore giallo dorato. Il naso è tipico con fiori, fieno, erbe aromatiche e un bel frutto. In bocca presenta carattere, tutta la sapidità delle montagne, freschezza in buon rapporto con la rotondità. Equilibrato, affilato, da abbinare a insalata di mare e maiale in agrodolce, insalata di pollo.

Se volete acquistare i vini della cantina Bolognani oppure visitare la tenuta per una passeggiata tra i vigneti di Lavis, contattare la famiglia Bolognani. Sconti e promozioni per i lettori-associati Wine Dharma.
Email: [email protected]
Telefono: 0461 246354
Come raggiungere la cantina Bolognani: via Stazione 19, 38015 Lavis (Trento)
Ettari vitati: circa 5
Servizi offerti dalla cantina

  • vendita diretta
  • visite in cantina e nei vigneti su prenotazione
Photo credits