Wine Dharma

Azienda agricola Zerioli, Tenuta Pozzolo

Degustazione e commento dei vini della cantina Zerioli, Colli di Piacenza DOC. Circondati dalla natura! Un itinerario enogastronomico nei colli di Piacenza non può dirsi completo se non avete visitato l’azienda agricola Zerioli. La cantina, circondata da verdi vigneti, sorge sulla cima di una collina, nel pieno della Val Tidone, una delle zone più vocate per la produzione di vini di qualità, fin dai tempi dei Romani.

Il panorama, che spazia su tutta la Val Tidone, è a dir poco spettacolare. La cantina Zerioli è una delle più antiche e rinomate: da ben 5 generazioni si producono i vini DOC dei Colli di Piacenza, secondo la tradizione, ma con l’aiuto di tutte le più moderne tecnologie, per non lasciare nulla al caso.

Filosofia della azienda agricola Zerioli

Visita in cantina nei Colli di Piacenza, Val Tidone, con gita e Castell'Arquato Antichi torchi, botti e attrezzi della cultura contadina decorano la cantina I vigneti godono di condizioni eccellenti: buona ventilazione, esposizione perfetta a sud e sud-est e un’altitudine di 280 metri. I sistemi di allevamento sono cordone speronato e libero, su un totale di 60 ettari di vigneto, diviso in tre poderi. La filosofia è chiara: il buon vino si fa in vigna. Non a caso è stato adottato il regime di lotta integrata per una coltivazione pulita e rispettosa dell’ambiente. La vendemmia è fatta a mano, in piccole cassette, con particolare attenzione al bilanciamento tra potenza dei tannini e la naturale freschezza data da suoli a base di argille e calcare.

Stile dei vini

I vini Zerioli sono tipici, caratterizzati da pulizia aromatica ed eleganza. Lo scopo è portare i sapori del territorio piacentino nella bottiglia. I bianchi sono leggiadri e molto bevibili, con freschezza fruttata in bella evidenza. Il Gutturnio Riserva è strutturato e suadente, il frizzante beverino e perfetto per un tagliere di salumi piacentini.

Perché dovreste visitare l’azienda agricola Zerioli?

Veduta del castello di Zavattarello. Escursioni nella Val Tidone per cantine. Castello di Zavattarello all'alba, opera della Sig.ra Sara Rossi Tra queste colline troverete pace e ottimi vini accompagnati da gustosi salumi, con una serie di monumenti e città d’arte che faranno la felicità degli appassionati castelli e storia medievale. Una visita in cantina è d’obbligo per per degustare uno dei più interessanti Gutturnio del Piacentino, un vino di carattere che riassume la tradizione e le caratteristiche tipiche di questo vino storico. Nelle vicinanze da non perdere il castello di Zavattarello e i concorsi Internazionali di Musica della Val Tidone, che si tengono a giugno.

Gutturnio Riserva Tenuta Pozzolo DOC

Pappardelle al ragù di cinghiale. Quale vino abbinare al ragù? Un Gutturnio! Pappardelle al ragù di cinghiale e Gutturnio Partiamo subito dal vino più rappresentativo, il Gutturnio Riserva, prodotto solo nelle annate particolarmente felici e con i grappoli migliori. Colore rubino intenso. Naso sontuoso che alterna frutta rossa in confettura a fiori appassiti, in tutto incorniciato da raffinate note speziate. Al palato è ampio, sia nei tannini che nella complessità aromatica, ben bilanciato, sempre sospinto da sapidità vivace. Un Gutturnio raffinato da abbinare a coniglio imporchettato, formaggi stagionati, tagliata al balsamico.

Gutturnio Superiore Tenuta Pozzolo DOC

Colore rubino scuro. Seduce con un bouquet intenso di prugne, mirtilli e morbida speziatura. Bocca tesa e piena, con tannini che accarezzano decisi, ma fini. Finale terroso e appagante in cui riemergono ricordi di viole. Equilibrio e ottimo corpo. Un Gutturnio da abbinare a filetto di cervo ai mirtilli, grigliate di carne, cinghiale in umido, tagliatelle al ragù.

Spumante Brut Metodo Classico Riserva Privata

Filetto di orata in padella con erbe aromatiche. Vino consigliato? Uno spumante! Filetti di orata per uno spumante di seta Vesta dorata con riflessi scintillanti. Naso fine, giocato tra le delicate note di frutta gialla e i deliziosi ritorni minerali del Pinot Nero. Mandorle, cedro e profumi di crosta di pane a chiudere. Al palato è cremoso, sapidissimo, con un allungo verticale che seduce il palato con struttura e ottima bevibilità. Uno spumante stiloso da tutto pasto, dal sushi, alle ostriche, passando per un tataki di tonno con sesamo e salsa di soia.

Ortrugo Frizzante Tenuta Pozzolo DOC

Un Ortrugo molto tipico, con un bel colore dorato con riflessi verdognoli. Naso delicato, con pera, erba fresca e delicati sentori di fiori bianchi che creano un quadro aromatico intrigante. Bocca pulita ed elegante, scandita da una bella mineralità. Un Ortrugo bevibile, equilibrato, da abbinare a baccalà alla vicentina, salumi e tigelle, fritto misto di pesce.

Malvasia Frizzante Tenuta Pozzolo DOC

Polpo alla piastra con insalata mista. Quale vino abbinare al polpo? Malvasia! Polpo e Malvasia: matrimonio perfetto! Veste dorata. Al naso è molto floreale e raffinata con gelsomino, zagara, timo, rosmarino e un finale di pera molto invitante. Bocca è impostata alla sapidità e offre una beva fantastica per freschezza ed equilibrio. Una Malvasia da abbinare a spaghetti di riso con gamberi, pasta al pesto fagiolini e patate.

Cabernet Sauvignon vigna del Palazzo DOC

Colore rubino carico. Al naso offre intensi respiri di confettura di ribes e mirtillo, felce, spezie, liquirizia e chiude con delicati accenni erbacei. In bocca è avvolgente e vellutato, di respiro profondo e allungo sapido che dona struttura e piacevolezza a tutto l’assaggio. Finale fresco-fruttato di grande finezza. Da abbinare a stinco di cinghiale, tagliolini al tartufo, all’arrosto di manzo perfetto.

Gutturnio Frizzante Tenuta Pozzolo DOC

Gnocchi al sugo di pachino e pecorino. Vino abbinato? Gutturnio frizzante! Il Gutturnio frizzante si sposa a meraviglia con gli gnocchi al sugo di pachino e pecorino Un Gutturnio molto vivace a partire dal colore rosso intenso. Naso sbarazzino con ciliegie, mirtilli, prugne, iris a cui fanno eco delle splendide note di cardamomo. In bocca scorre vellutato e leggero, grintoso, sospinto da freschezza vibrane. Un Gutturnio da abbinare a tutto pasto, molto duttile, da accompagnare ai salumi piacentini, tortelli di patate, pasticcio di maccheroni, cassoni alle erbe.

Pinot Grigio Rosé Frizzante Tenuta Pozzolo DOC

Partiamo dal colore, di una ramato stupendo. Il naso è delicato e suggestivo, si articola in note di miele, glicine, rosa, mela verde, banana per chiudere con ritorni speziati. In bocca è leggiadro ma cremoso, agile, con succose sensazioni sapide. Un ottimo Pinot Grigio da abbinare alla cucina orientale, curry di pollo, ravioli al vapore, ma anche con un branzino alla brace.

Barbera Frizzante Tenuta Pozzolo DOC

Hamburger Cheeseburger e patate fritte. Quale vino abbinare? Bonarda frizzante! Una Barbera frizzante è ottima per accompagnare un ricco hamburger casalingo! Vino tipico e caratteristico tradizionalmente prodotto nelle colline Piacentine, frizzante a fermentazione naturale. E’ un vino di colore rosso rubino, brillante intenso, talvolta con un lieve spumare che subito si dissolve. Gradevolmente profumato e vellutato, leggermente vinoso e tannico, sapido in corpo, asciutto, di sapore secco. Una Barbera da abbinare a tagliatelle ai funghi, garganelli pasticciati, ossobuco alla reggina, rognone all’aceto balsamico.

Bonarda Frizzante Tenuta Pozzolo DOC

Colore rosso intenso, gradevolmente profumato, con amarene, violette e ritorni di liquirizia in bella evidenza. Bocca agile, allungo sapido con finale vellutato in cui ritornano prugne e mirtilli. Un vino conviviale al 100%, per la tavola di tutti i giorni, da abbinare a cotechino, risotto alla milanese, gnocchi al ragù di castrato.

Bonarda Dolce Frizzante Tenuta Pozzolo DOC

Cheesecake al cioccolato e menta. Quale vino abbinare? Una Bonarda dolce! Per le vostre cheesecake più golose scegliete le bollicine della Bonarda! Vino da dessert che punta tutto sulla croccantezza del frutto, con ribes, ciliegie sotto spirito che si intrecciano a delicati sentori di violette e spezie dolci. In bocca è fresco e scorrevole, di bel equilibrio e con finale sapido. Ideale come accompagnamento di frutti di bosco, castagne e dolci di cioccolato o anche tiramisù. Nel periodo estivo è ottimo anche fresco.

Sauvignon Frizzante Tenuta Pozzolo DOC

Uva selezionata e raccolta a mano per questo spumeggiante bianco dal fine profilo aromatico. Melone, fiori d’arancio ed erbe aromatiche tutte in perfetto equilibrio. Al palato è vellutato, raffinato e caratteristico, di sapore asciutto e armonico. Un vino bianco da abbinare ad orata alla griglia, erbazzone, tortelli di borraggine.

Se volete acquistare i vini dell’azienda agricola Zerioli oppure visitare la tenuta alla scoperta dei Colli Piacentini, contattare il Sig. Zerioli.
Email: [email protected]
Telefono: 0523 751229
Come raggiungere la cantina Zerioli: Loc. Pozzolo Grosso, 253 - 29010 Ziano Piacentino, Piacenza
Bottiglie prodotte: 250000
Ettari vitati: 60
Vendita diretta di bottiglie e vino sfuso; sala di degustazione con punto vendita di prodotti tipici piacentini

Photo credits