Wine Dharma

Chianti Classico Riserva 2013 Rancia Felsina: prova d'assaggio di un Sangiovese in purezza di grande potenza

Chianti Classico Riserva 2013 Rancia Felsina recensione commento prezzo Il Chianti Classico Riserva 2013 Rancia della cantina Felsina è un vino massiccio e speziato che punta tutto su struttura e intensità di profumi. Detto molto sinceramente questa annata 2013 si presenta ancora un po’ scomposta e legnosa, molto tannica, poco sapida, ma dotata di una certa profondità.

È un vino impegnativo, sicuramente carnivoro, da abbinare a piatti succulenti per smussare la sua carica tannica e collocarlo sul giusto piano, ma va anche detto con tutta questa massa, questo estratto hanno bisogno di ancora qualche anno per arrotondarsi e trovare il giusto equilibrio. E non è un difetto, se fosse già pronto sarebbe un problema, mancherebbe di ambizione tannica, ma questo Chianti Classico Riserva 2013 Rancia Felsina di tannini ne ha in abbondanza e non li nasconde.

Nasce dai migliori cru aziendali della storica cantina Felsina, sita a Castelnuovo Berardenga poco distante da Siena, nel cuore del Chianti Classico.

Fermentazione in acciaio con follature fino ad aprile, quando il mosto è messo in barrique per l’affinamento, che dura 20 mesi, a cui seguono 8 mesi di bottiglia.

È un Sangiovese in purezza, ma non aspettatevi un Sangiovese sottile, nervoso e particolarmente affilato, questo è abbastanza muscoloso, pieno, sontuoso, un tipico Chianti Classico di moderna concezione. Ma non per questo è da sottovalutare.

Il bouquet del Chianti Classico Riserva 2013 Rancia Felsina

Naso sontuoso e speziato con un frutto maturo che si muove con una certa eleganza. Note floreali a corredo, spezie, tabacco e finale di caffè. È vario, ma un po’ pesantuccio, costruito, non proprio naturale come sviluppo. Legno abbondante.

Il sapore del Chianti Classico Riserva 2013 Rancia Felsina

In bocca è caldo, ampio, tannico, ma senza sbavature. Predilige potenza e intensità, tuttavia la freschezza di fondo mantiene il ritmo interessante. Come complessità è affascinante, la trama tannica offre spunti e sicuramente una longevità che può arrivare a 10 anni tranquilli. Anzi adesso come adesso è classico vino da carni rosse, ma con qualche anno in più troverà un maggiore equilibrio e potrà sviluppare aromi terziari ed eterei che al momento sono un po’ nascosti dalla speziatura importante. Finale lungo con un ventaglio di sapori terrosi eccellente.

Non è un vino semplice da recensire: se volete un Sangiovese duro e puro non lo è per nulla, anzi il make up della barrique stravolge abbastanza. Tuttavia è buon vino, stilizzato e ancora giovane, ma non è per nulla malvagio.

Prezzo del Chianti Classico Riserva 2013 Rancia Felsina

29-32 euro, il giusto prezzo per una Riserva.

Abbinamenti consigliati per il Chianti Classico Riserva 2013 Rancia Felsina

È un vino carnivoro, abbinatelo a stracotti, selvaggina, pollo al curry, lasagne al forno, risotto al tartufo, pulled pork, empanadas di carne argentine, burritos, polenta al ragù, carne alla griglia; filetto di manzo ai porcini; cheeseburger.

Photo credits