Informazioni sull’uso dei cookie

Questo sito fa uso di cookie di profilazione di terze parti per la visualizzazione di annunci pubblicitari. Se accetti questo avviso, fai scorrere questa pagina o accedi a un’altra pagina del sito, acconsenti all’uso di questi cookie. Per ulteriori informazioni o negare il consenso, consulta l’informativa sulla privacy.

Wine Dharma

Piemonte

Guida ai vini e ai vitigni del Piemonte

Torino. Guida e informazioni sui vini e le città più belle del Piemonte. Barolo. Vista di Torino Chiudete gli occhi e prendete un lungo respiro. Ora sognate, con calma, non c’è fretta. Una valle dai contorni morbidi: riuscite a vederla? È trapuntata di vigne indorate dal sole di settembre. I vigneti ondeggiano e vi chiamano, vi stendete all’ombra dei grappoli maturi che brillano come una tempesta di rubini sparata in un caleidoscopio. Manca solo un calice di Barbaresco e un castello che sbuca da una coltre di nubi in lontananza: la sua presenza immutabile vi rasserena, vi sentite leggeri, galleggiate nella beatitudine.

È il paradiso? No, è molto meglio, perché è un’esperienza che potrete vivere anche in questo mondo. Nel mondo che è il Piemonte, la culla del fermento che ha portato all’unità d’Italia.

Rocchetta Belbo, Cuneo, vigneti di Nebbiolo. Turismo del vino in Piemonte. Rocchetta Belbo, Cuneo Torino è una delle cento bellezze d’Italia, un capolavoro della Lussuria gastronomica, la città ideale in cui perdersi e vagare senza meta, da Palazzo Madama alla Galleria Sabauda, dalla Mole Antonelliana al Museo Egizio. Ogni quartiere nasconde un piccolo universo: chiese, teatri, caffè storici dove si riunivano i grandi pensatori e ancor oggi si perpetua il rito del caffè e del cioccolato, declinato in ogni forma possibile: gianduiotti, praline al barolo chinato, tartufi, pasta di nocciole. La fantasia dei maestri cioccolatai sarà l’unico limite imposto alla vostra curiosità.

Che altro volete dal Piemonte? Pensateci, e vedrete che esiste già.

Castelli, abbazie incuneate nelle montagne, laghi incastonati nelle Alpi, piste da sci, foreste da esplorare, borghi medievali, il tutto incorniciato da un paesaggio ad acquerello degno di una mano divina.

Abbazia Sacra di San Michele, fondata tra il 999 e il 1002. Turismo in Piemonte I resti della Sacra di San Michele, abbazia sorta intorno all'anno 1000 Ma c’è un altro oggetto di speculazione metafisica che merita la vostra attenzione. Il Nebbiolo, da cui nascono Barolo e Barbaresco. Non troverete in nessun altro calice le stesse sensazioni: non è la sensuale babilonia di effluvi del Pinot Noir, non è la vellutata malia di un Brunello, non è la virile esuberanza di un Cabernet, no, qui si parla di semplice perfezione.

È il profumo della terra viva che freme, il sottobosco e i suo piccoli frutti che maturano all’ombra dei rovi, le foglie sferzate dal vento e l’erba dove al mattino si raccoglie la rugiada: in un sorso vivrete il racconto della Vita e non vi è complimento migliore che si possa fare ad un vino se non dire che è specchio e anima della propria terra.

  • Cantina Sant'Agata

    Scheda analitica, prezzi e acquisto dei vini della cantina Sant'Agata, Asti.

    La storia della famiglia Cavallero è strettamente legata alla terra e allo sviluppo del vino in Italia. Dagli anni 50-60, quando il vino era ancora un alimento da tutti i giorni e veniva venduto in damigiane alle raffinate bottiglie di oggi, la filosofia della cantina Sant’Agata è rimasta invariata: qualità e voglia di valorizzare il patrimonio vitivinicolo che appartiene al Piemonte.

    Leggi tutto

  • Cascina Schiavenza

    La cantina Schiavenza è situata ai piedi del Castello di Serralunga d'Alba

    Luciano Pira è un vignaiolo riservato, pacato, quasi timido, ma non appena si inizia a parlare di vino, vigneti, Barolo e Piemonte gli si illuminano gli occhi, la sua voce cantilenante si accende e si sente tutto l’orgoglio del vignaiolo che lavora sodo la propria terra—ha una stretta di mano che sbriciolerebbe un sasso—non solo per campare, ma per mantenere viva la tradizione della cantina, nata nel 1956.

    Leggi tutto

  • Cantina Rinaldi Giuseppe

    Azienda agricola Giuseppe Rinaldi Cantina, cantina e degustazione di Barolo

    Scheda della cantina Giuseppe Rinaldi con commento e degustazione dei vini, le foto della cantina, la storia, la filosofia e gli abbinamenti. Tutto quello che dovete sapere sulla cantina Giuseppe Rinaldi. Guida alle migliori cantine del Barolo.

    Leggi tutto

Photo credits